Centrale unica Asl, Paolucci replica al M5S: "Scemenze da querela"

Nessuno spreco e "scemenze senza senso" da parte del M5S sulla questione dell'immobile dell'aeroporto che dovrebbe ospitare la centrale unica Asl Pescara - Chieti secondo l'ex assessore regionale

Dura replica dell'ex assessore regionale alla sanità Silvio Paolucci in merito alle dichiarazioni fatte dai consiglieri regionali Taglieri e Smargiassi sulla questione della palazzina in aeroporto affittata dalla Asl per ospitare la centrale unica di prenotazione per Pescara e Chieti.

CENTRALE UNICA ASL, LA DENUNCIA DEL M5S

La palazzina attualmente è vuota in quanto, nonostante i lavori eseguiti dalla Saga, non è idonea per ospitare le attrezzature ed il sistema per gestire le chiamate d'emergenza delle due Asl di riferimento. Paolucci parla di "scemenze senza fondamento" ed annuncia possibili querel per gli attacchi personali ricevuti dai due consiglieri, con le carte che smentirebbero facilmente i pentastellati, considerando che sia l'aeroporto che le Asl sono di proprietà della Regione, e dunque la locazione fra i due enti sarebbe agevolata:

"La riorganizzazione delle centrali uniche non solo e' prevista dal decreto Lorenzin, ma ampiamente confermata dalla ministra pentastellata Giulia Grillo e dal precedente Governo 5 stelle-Lega. Si tratta di un provvedimento contemplato nel quadro normativo per dare risposte piu' appropriate e migliori all'utenza, che a seconda della patologia verrebbe cosi' velocemente indirizzata nel luogo piu' consono e che puo' intervenire meglio. Peraltro la somma spalmata su vent'anni rappresenta una locazione che sembra davvero contenuta. E' stata definita dai vari tecnici, dirigenti e funzionari degli enti competenti e giammai da un partito politico o da un assessore".

Paolucci poi attribuisce all'attuale giunta Marsilio i ritatdi nell'attuazione dei programmi della passata legislatura, e parla di attacchi strumentali e provocatori da parte del M5s:

In modo fermo rimando al mittente non solo queste accuse, ma anche il provocatorio e voluto meccanismo di ignorare elementari dati informativi, che contraddistingue tale modo di portare avanti l'iniziativa politica, in un momento in cui e' la politica stessa a indicare altre strade per dare risposte ai cittadini

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Veronica, la modella e commerciante pescarese che ha conquistato Fabio Fulco

  • Cadavere di un uomo rinvenuto in un'automobile nell'area di risulta - FOTO -

  • Muore davanti alla moglie incinta ed alla figlia: dramma a Montesilvano

  • Alessandro Mancini di Pescara è "Il Più Bello d'Italia" 2020

  • Nuova allerta meteo per Pescara e l'Abruzzo: le previsioni per il 14 febbraio

  • Rissa in via Verrotti a Montesilvano, intervengono forze dell'ordine e ambulanza

Torna su
IlPescara è in caricamento