Pescara, cantiere via Caravaggio: Blasioli (Pd) "Ancora ritardi"

Il consigliere comunale PD, Antonio Blasioli, si è espresso in merito al ritardo nella riconsegna del cantiere aperto il 10 gennaio 2010 per il prolungamento dell'asse via Caravaggio - via Ferrari

Blasioli

Il consigliere comunale PD, Antonio Blasioli, si è espresso in merito al ritardo nella riconsegna del cantiere aperto il 10 gennaio 2010 per il prolungamento dell’asse via Caravaggio – via Ferrari.

Il contratto prevede il completamento di tali lavori entro 365 giorni dall'apertura del cantiere, invece - precisa Blasioli - ad un anno e nove mesi di distanza dall’arrivo delle ruspe, la città non può ancora beneficiare di quest’opera strategica, progettata, finanziata e appaltata dalla precedente giunta di centrosinistra.

E la causa sarebbe un’antenna. A nove mesi dalla data prevista per la riconsegna del cantiere, in sostanza, la città non può godere dei benefici che quell’arteria apporterebbe sul traffico, dato che, costituendo la parallela a viale Bovio e via Raffaello, consentirebbe di alleggerire di molto la quantità di auto che ogni giorno si riversano in quella porzione di città e, allo stesso tempo, permetterebbe di cominciare a pensare a dei modelli alternativi della mobilità della zona a nord di Pescara, spiega il consigliere del Partito Democratico. 

Blasioli parla di improvvisazione e inerzia da parte dell'amministrazione comunale.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Caprara di Spoltore, paura per un autobus Tua finito fuori strada: almeno 10 feriti, uno è grave - FOTO -

  • Cade da un palazzo e finisce in ospedale con un politrauma

  • Autobus Tua fuori strada a Caprara di Spoltore: gli aggiornamenti - FOTO -

  • Conservatorio in lutto, è morto il professor Luca Marconi

  • Spoltore, insospettabile beccato a spacciare dalla polizia: arrestato - FOTO -

  • Quattro ristoranti di Pescara e provincia nella Guida Slow Food 2020, ecco quali

Torna su
IlPescara è in caricamento