Asl Pescara, bando "ad hoc" per un incarico dirigenziale?

A sollevare il caso è il capogruppo alla Regione di Forza Italia Sospiri, che critica il bando pubblicato dalla Asl per la ricerca di un "Dirigente alle Professioni Sanitarie"

Charimenti immediati sul bando pubblicato dalla Asl di Pescara, per individuare un nuovo "Dirigente alle Professioni Sanitarie", in quanto la sua formulazione potrebbe essere quella di un bando "ad hoc" considerando i criteri previsti dalla legge per quel genere di incarico.

ASL, POLEMICHE SULLE NUOVE NOMINE

A sollevare la questione il capogruppo alla Regione Sospiri, che parla di un nuovo "pasticcio" amministrativo da parte della dirigenza della Asl pescarese.

A fare clamore è stata proprio la scelta normativa, perché la legge citata nel bando riduce la forbice della partecipazione dei professionisti richiedendo ai potenziali candidati requisiti specifici per lo svolgimento di attività d’eccellenza, in altre parole quella norma si utilizza quando si va a caccia di un ‘luminare’ unico nel suo genere, che certamente non può essere reperito tramite un concorso proprio per la sua unicità.

Peccato che non sia questo il nostro caso: è infatti evidente che la dirigenza delle professioni sanitarie non implica certamente lo svolgimento di attività particolari che giustifichino il possesso di requisiti aggiuntivi o straordinari rispetto ai requisiti base previsti istituzionalmente dalla legge o dai regolamenti vigenti. E allora il sospetto è che la previsione di particolari requisiti aggiuntivi
vadano a favorire un candidato che li ha piuttosto che un altro, escludendo la partecipazione al bando di tutti gli altri professionisti che invece, in base alla legge, potrebbero partecipare.

Per questo, Sospiri chiede un approfondimento della procedura e la revoca del bando, con il rispetto della legge attivando prima del bando una procedura di mobilità fra Enti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, allerta a Pescara: quarantena per alcune persone che hanno avuto contatti con pazienti infetti

  • La ristoratrice pescarese Marilena Di Stilio del locale "La Pecora Nera" si lancia nel mondo dei film per adulti

  • Incidente mortale a Moscufo, identificate le quattro vittime

  • Schianto mortale nella notte, deceduti quattro uomini a Moscufo [FOTO]

  • Esce di strada e si ribalta, incidente mortale a Cepagatti [FOTO]

  • Coronavirus in Abruzzo, il direttore Parruti: "Non andate in pronto soccorso"

Torna su
IlPescara è in caricamento