Abruzzesi a Bruxelles lanciano il bando "Cultura al centro"

La somma messa disposizione sarà di 2.100 euro con l’obiettivo di sostenere progetti senza scopo di lucro nell’ambito socio-culturale. Le proposte dovranno pervenire entro il 3 febbraio 2019

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di IlPescara

Per il secondo anno consecutivo, Abrussels, Associazione degli abruzzesi a Bruxelles, in collaborazione con l’associazione “Abruzzesi di Liegi” lancia un bando di solidarietà da realizzare in Abruzzo. La somma messa disposizione sarà di 2.100 euro con l’obiettivo di sostenere progetti senza scopo di lucro nell’ambito socio-culturale.

“Visti il successo e la qualità dei progetti pervenuti l'anno passato, l'associazione ha deciso di devolvere anche quest'anno i fondi racconti dall'evento maggiore dell'anno, il Rostaland, tenutosi a settembre – dichiara in una nota il presidente di Abrussels, Claudio Vernarelli – Abbiamo deciso di aprire un nuovo bando, per dimostrare che anche se siamo lontani geograficamente, siamo vicini a chi, in un modo o nell’altro, valorizza la cultura regionale abruzzese. Il team di Abrussels attende impaziente di aiutare un'altra associazione/un altro Ente come "Salviamo l'Orso". Il contributo, seppur simbolico, è stato raccolto negli ultimi mesi a Bruxelles e nel resto del Belgio, attraverso iniziative realizzate da volontari. Ringrazio Giuseppe Assuntini, presidente dell’associazione Abruzzesi di Liegi, per aver voluto collaborare con noi alla concretizzazione di questo bando. Con questo gesto dimostriamo che gli abruzzesi sono uniti in Italia ed in Belgio per uno scopo comune: valorizzare il nostro patrimonio culturale!”.

Il progetto, così come enunciato dal bando visibile sul sito abrussels.com, deve coinvolgere non solo l’associazione che lo realizzerà, ma anche la cittadinanza per la conservazione e gestione del patrimonio artistico e culturale letterario, l’inserimento di attività socio-culturali legate al territorio nei programmi scolastici e l’inserimento del patrimonio culturale abruzzese nell’ambito di attività per lo sviluppo del territorio. Le proposte dovranno pervenire entro il 3 febbraio 2019 alle ore 23.59. Per visualizzare il bando e ottenere maggiori informazioni, potete visitare il sito Internet www.abrussels.com o consultare l'account Facebook dell'associazione.

Abrussels è una asbl, ovvero un'associazione no-profit, nata nel 2016 con lo scopo di promuovere il patrimonio culturale, artistico e naturalistico della Regione Abruzzo a Bruxelles. Ha collaborato con Comitato Europeo delle Regioni per l’esposizione “Scorci d’Abruzzo” nel marzo 2017 e con il comune di Etterbeek, Bruxelles, per iniziative di natura enogastronomica. Abrussels entrerà a breve nella Federazione Associazioni Abruzzesi in Belgio per poter collaborare con le associazioni sorelle al fine di riunire la comunità abruzzese in Belgio e far conoscere le tradizioni abruzzesi sia ai belgi sia alla numerosa comunità internazionale che vive nella capitale europea.

Torna su
IlPescara è in caricamento