“25 Aprile: re(si)stiamo liberi”, iniziative di Arci e Anpi a Villa De Riseis

I comitati pescaresi di Arci e Anpi hanno deciso di festeggiare il 25 aprile a Pescara dando vita a una giornata, intitolata “25 Aprile, re(si)stiamo liberi”, a ingresso libero.

Alle ore 13 è previsto un pranzo solidale a supporto del progetto “Mediterranea”che con la nave Mare Jonio sta battendo da mesi il Canale di Sicilia per soccorrere i migranti in difficoltà (quota di partecipazione per il pranzo 20 €, 15 € per disoccupati e studenti).

A seguire, alle ore 14, il giornalista pescarese Paolo Ferri presenta il libro di Francesco Filippi “Mussolini ha fatto anche cose buone. Le idiozie che continuano a circolare sul fascismo”, edito dalla Bollati Boringhieri, insieme all’Autore.

Segue, alle ore 15:30, l’importante e primo confronto tra i candidati e le candidate alla carica di Sindaco di Pescara.

Contestualmente prenderà il via il tradizionale torneo di calcetto antirazzista, giunto alla sua terza edizione. Hanno ad oggi comunicato la propria partecipazione all’iniziativa:

  • il Git abruzzese di Banca Etica,
  • Articolo 1,
  • Coalizione Civica per Pescara,
  • la Fgci
  • Giovani Democratici,
  • Pas  - Partecipazione Attiva Studentesca,
  • Partito Democratico
  • Sinistra Italiana

25 Aprile 2019 -- ARCI-2

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • “International Networking Week” per la prima volta in Italia

    • 1 febbraio 2020
    • Sporting Hotel Villa Maria

I più visti

  • “Disobbedisco”, la Rivoluzione di d’Annunzio in una mostra all’Aurum

    • dal 1 dicembre 2019 al 27 settembre 2020
    • Aurum
  • Corso di fotografia a Pescara, aperte le iscrizioni

    • dal 16 gennaio al 27 febbraio 2020
  • 3a rassegna di teatro dialettale amatoriale, il programma

    • dal 27 ottobre 2019 al 29 marzo 2020
    • Teatro Auditorium Madonna Del Rosario
  • 'La Divina Commedia Opera Musical' al teatro Massimo

    • dal 23 al 26 gennaio 2020
    • Teatro Massimo
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    IlPescara è in caricamento