Seggiolini anti-abbandono: i trasgressori saranno puniti con multe e sospensione della patente

Il termine ultimo per mettersi in regola è venerdì 6 marzo

La legge n. 157 del 19 dicembre 2019 prevede che chiunque trasporti in auto bambini sotto i 4 anni senza aver installato i dispositivi idonei per rendere i seggiolini anti-abbandono sarà punito con multe e sospensione della patente.

Il termine ultimo per mettersi in regola è venerdì 6 marzo.

La multa prevista, in caso di violazione, va da 81 a 326 euro, identica a quella che punisce chi non usa le cinture di sicurezza.

In caso di recidiva, nell’arco di 2 anni, è prevista la sospensione della patente da 15 giorni a 2 mesi.

Bonus seggiolino anti-abbandono

Insieme all’installazione obbligatoria del sistema antiabbandono, il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha introdotto la possibilità di richiedere il bonus per l’acquisto del dispositivo.

Inizialmente si ipotizzava l’applicazione di una detrazione fiscale fino a 200 euro. In realtà, il bonus seggiolino anti abbandono al momento è pari a 30 euro.

Per godere di questa detrazione, bisogna collegarsi al sito bonusseggiolino.it ed essere in possesso delle credenziali Spid, Sistema Pubblico di Identità Digitale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto Tonino Renzitti, il tabaccaio di piazza Salotto

  • Tragedia nell'ospedale di Pescara, uomo precipita dal settimo piano e muore

  • Marsilio firma l'ordinanza sui protocolli di sicurezza per la fase 2, ecco le regole per il mare

  • Fase 2, vecchie abitudini: scoppia una rissa nella zona di piazza Muzii [FOTO]

  • Dal 25 maggio i medici di famiglia e pediatri potranno visionare direttamente i referti dei tamponi

  • Coronavirus, l'Abruzzo piange altre 4 vittime: erano tutte di Pescara e provincia

Torna su
IlPescara è in caricamento