Muoversi in bici in città: bike sharing e noleggio a Pescara

Muoversi in bici permette di spostarsi rapidamente, senza incappare nel traffico di punta, fa risparmiare carburante e tonifica il corpo. Ma questi non sono gli unici vantaggi da conoscere

Spostarsi in città, ammettiamolo, è sempre più difficoltoso e oneroso: lunghe file per il traffico, spreco di carburante e denaro speso in parcheggi a pagamento. Esiste un modo per risolvere questi problemi? Certo, muoversi in bicicletta! La bici è un mezzo a due ruote che permette di spostarsi agilmente tra le strade della nostra città. Non prevede costi di carburante, sono bassissime le spese di manutenzione e, se proprio non la volete acquistare, potete noleggiarla anche con formule a lungo termine.

Inoltre, offre tantissimi vantaggi. Vediamo quali sono e dove noleggiare una bicicletta a Pescara

I vantaggi di spostarsi in bici 

Non c’è bisogno di patente. Tutti possono guidare una bicicletta, bambini e adulti. Non c’è bisogno di prendere una patente apposita, basta solo pedalare e andare dove si vuole, ma prestando sempre attenzione a tutto ciò che ci circonda, pedoni in primis. 

Costi bassissimi. Acquistare una bici costa molto, ma molto meno che comprare un’auto, o anche uno scooter! Il medesimo discorso vale anche per la manutenzione. Non c’è bisogno di versare una quota per parcheggiarla. E il carburante? Basta pedalare! 

I vantaggi della bicicletta elettrica

Maggiore tempo per sé. Quanto tempo sprecato nel traffico cittadino. Quante lunghe code snervanti avete affrontato nella vostra vita? Con la bici tutto questo verrà meno, quindi pedalate e godetevi tutto quel tempo perso per voi! 

Incrementa la felicità. Alcuni ricercatori della Università della Pennsylvania hanno constatato che, tra tutti i viaggiatori, quelli più felici sono i ciclisti. 

Esercizio fisico. Si fa sempre meno esercizio fisico di questi tempi, per colpa soprattutto dei tanti lavori sedentari ma non solo. Muoversi in bici fa bene alla salute, tonifica tutto il corpo, in particolar modo le gambe, e aumenta la resistenza. Inoltre, permette di dimagrire e fa bene anche a tutti coloro che soffrono di disturbi del sonno. 

Rispetta l’ambiente. Le biciclette non emettono agenti inquinanti, ecco perché, se ci tenete alla vostra salute e a vivere in un ambiente più pulito, dovreste muovervi in bici. 

Aggregatore sociale. Lasciate stare Whatsapp e tutti i social esistenti, muoversi in bici è un aggregatore sociale, perché potrete organizzare pedalate di gruppo e anche rivedere per strada persone che avevate perso di vista da tempo. 

Bike sharing

Sempre più diffuso è il servizio di bike sharing. Come funziona? Il Comune mette a disposizione delle biciclette, posizionandole nei punti strategici della città. Ognuno potrà usufruirne dopo aver versato una quota e aver accettato i termini e le condizioni previste. Al momento il progetto ha coinvolto il Porto Turistico ed è in fase di sperimentazione sul resto del territorio pescarese. Sul sito ufficiale del Comune leggiamo:

Nel 2019 contiamo di avviare, e probabilmente concludere, molte delle principali opere previste, anticipando di circa una annualità (dal 2020 al 2019) il programma di esecuzione delle opere approvato dalla Regione: realizzeremo gli “Eco Mobilitypoint”: si tratta di nodi di scambio e connessione di diversi sistemi di trasporto dedicati alla mobilità  (Bike sharing, bici elettriche, car sharing, car pooling, bus navette alimentate da energia elettrica) che saranno realizzati in corrispondenza di aree a parcheggio in cui confluiranno i tracciati delle linee di trasporto pubblico e percorsi ciclabili. Realizzeremo numerosi percorsi ciclabili che collegheranno diversi tracciati ciclabili già esistenti che attualmente non risultano connessi: la pista ciclabile lungo viale Pepe che collegherà la riviera alla pista ciclabile che corre lungo viale Pindaro; “il Quadrilatero ciclabile” che interesserà via Conte di Ruvo, il tratto nord di viale Marconi, Via Caduti del Forte ed il tratto nord di viale D’Annunzio; la pista ciclabile lungo il tratto sud di via D’Avalos che collegherà il percorso ciclabile di viale Pepe con i percorsi ciclabili della riserva Dannunziana; realizzeremo un raccordo pedonale sopraelevato nell’incrocio a rotatoria esistente in prossimità del campo Rampigna; il percorso in sede riservata del trasporto pubblico sull’asse centrale della città.

Dove noleggiare le biciclette a Pescara

Se state pensando di fare una pedalata lungo la riviera, se volete muovervi in tutta libertà “sfruttando” la lunga pista ciclabile della nostra città, ma non avete una bici a disposizione, potete noleggiarla. Ne troverete di ogni genere, con diverse altezze e munite anche di cestino, portapacchi e seggiolini per bambini di ogni età. Ecco chi noleggia le biciclette a Pescara:

Il Biciclettaio, via De Sanctis, 67, Pescara, tel. 085 4213702

Il gatto con i pedali, via Gobetti, 125, Pescara, tel. 085 2122736 - 373 5486575  

Ruota Libera, via del Concilio, 26, Pescara, tel. 329 6735755

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Caprara di Spoltore, paura per un autobus Tua finito fuori strada: almeno 10 feriti, uno è grave - FOTO -

  • Incidente autobus Tua, amputata una gamba alla ragazza ferita gravemente

  • È morto il pedone investito a Montesilvano lungo via Vestina

  • Autobus Tua fuori strada a Caprara di Spoltore: gli aggiornamenti - FOTO -

  • Dramma della solitudine a Montesilvano, donna si impicca in casa

  • Maria "la scostumata" di Villa Celiera riceve una simbolica laurea honoris causa [FOTO-VIDEO]

Torna su
IlPescara è in caricamento