Parabrezza rotto? I consigli per capire se ripararlo o sostituirlo

Può capitare che il parabrezza si rompa, si formi una crepa, si rovini: che fare? In questo caso è opportuno valutare se ripararlo o sostituirlo ed eventualmente a chi rivolgersi a Pescara

Se avete il parabrezza rotto, sono solamente due le strade che potete percorrere: riparazione o sostituzione. Col tempo o dopo un urto il vetro anteriore può rovinarsi, presentando crepe o scheggiature. Può risultare persino pericolosissimo, perché da un momento all’altro potrebbe rompersi e provocare gravi lesioni personali.

Vediamo cosa fare se il parabrezza auto appare danneggiato.

Parabrezza rovinato: cosa fare?

Se il parabrezza è danneggiato dovete intervenire il prima possibile, per evitare disastri. Anche una piccola crepa può diventare qualcosa di mastodontico, tanto da procurare un danno irreparabile non solo all’auto ma anche a chi la conduce e ai possibili passeggeri.

Conviene rivolgersi immediatamente a un centro specializzato o al proprio carrozziere di fiducia. Nel caso in cui l’auto fosse ancora in garanzia, recatevi direttamente nella concessionaria dove avete effettuato l’acquisto.

Perché rivolgersi immediatamente a un centro specializzato?

È opportuno muoversi immediatamente per la riparazione o sostituzione del parabrezza innanzitutto per evitare danni fisici, ma anche per non rischiare una multa, che secondo l’articolo 79 del codice della strada, può superare anche i 300 euro. In più, soprattutto se dovete fare di lì a poco la revisione biennale (4 anni in caso di nuova vettura) è opportuno riparare il parabrezza, altrimenti rischiate di non superare il controllo per possibile limitazione della visuale del conducente.

Cambio olio motore: le cose da sapere

Sostituire o riparare?

Se la scheggiatura è lieve e opportunamente piccola, intorno ai 2-3 mm, il parabrezza può essere riparato. Invece, se è superiore, si trova a una distanza di 5-7 cm dal bordo e disturba la visuale, va immediatamente sostituito.

Quanto costa sostituire il parabrezza o ripararlo?

Sostituire il parabrezza integralmente ha un costo non proprio basso, variabile in base al modello di auto. In genere si spende dai 300 ai 500 euro, ma è anche possibile sfiorare cifre più alte per vetture esclusive. Dopo la sostituzione, ricordatevi di richiedere la garanzia dell’intervento.

La riparazione, invece, costa meno e solitamente questa operazione ha un prezzo che si aggira attorno ai 100 euro.

Polizza cristalli

Per proteggere a 360 gradi l’auto, potete stipulare una polizza cristalli, un “optional” dell’assicurazione auto classica che non inciderà, in caso di rottura, sulla classe bonus malus.

Parabrezza rotto: a chi rivolgersi a Pescara?

Se il parabrezza dell’auto è danneggiato o completamente rotto, potete rivolgervi al centro dove avete acquistato la vettura o a una carrozzeria fidata della vostra zona, dove potete anche effettuare la manutenzione e pulizia dei cerchi in lega.

Parabrezza auto: gli accessori più venduti sul web

Protezione Parabrezza Auto Copertura Parasole, Invernale Antineve, Antighiaccio e Anti UV

Set di 3 panni in microfibra ideali per la pulizia degli interni dell'auto, del parabrezza e delle parti verniciate

Ma-Fra Detergente per vetri auto

Lavavetri auto

Potrebbe interessarti

  • I camper 2019 per viaggiare con davvero tutto il necessario

I più letti della settimana

  • L'autopsia non chiarisce le cause del decesso di Tiziano Paolucci, morto in strada dopo una lite

  • Aeroporto, tre nuovi voli da Pescara per raggiungere le crociere di Costa: ecco quali

  • Maltempo, tromba marina davanti alla costa di Pescara [FOTO]

  • Annullato il concerto di Jovanotti a Vasto, la proposta del centrosinistra: "Il Jova Beach Party a Pescara"

  • Maurizio Vandelli e Shel Shapiro in concerto gratuito per la festa di Sant'Andrea

  • Cosa sono le case di riposo e dove si trovano a Pescara e provincia

Torna su
IlPescara è in caricamento