venerdì, 25 aprile 10℃

Pescara, Carta D'Identità Elettronica: come ottenerla o rinnovarla

Una breve guida che illustra come ottenere presso il Comune di Pescara la carta d'identità elettronica e le procedure per rinnovarla in caso di scadenza o di furto o smarrimento

Redazione31 dicembre 2010

Il Comune di Pescara fa parte dei comuni all'avanguardia che hanno deciso di sperimentare per primi la carta d'identità elettronica: un documento di riconoscimento rilasciato dal Sindaco ai cittadini valido per l’espatrio nelle Nazioni che fanno parte della Comunità Europea e in quelle con cui l'Italia ha stretto speciali accordi internazionali.

La carta d'identità elettronica non è un semplice documento di riconoscimento ma una vera carta servizi, che nell'immediato futuro consentirà a coloro che ne sono in possesso di evitare code e perdite di tempo agli sportelli pubblici. I cittadini dotandosi della smart - card potranno accedere, dalla propria abitazione, ai servizi telematici offerti del Comune:
• Potranno prendere parte a sondaggi web
• Potranno compilare l'autocertificazione assistita
• Potranno accedere all'anagrafe online
• Potranno collegarsi allo sportello telematico comunale.

I Comuni che prendono parte a tale sperimentazione possono continuare a rilasciare la Carta d’identità cartacea fino all’emanazione del Decreto che stabilirà la chiusura della fase di sperimentazione del progetto.

La cartà d'identità elettronica sarà rilasciata a tutti i cittadini residenti che abbiano compiuto i 15 anni d'età dall'ufficio Carte d'Identità sito in via Calabria 4.

Per ottenere la C.I.E. nel caso non si possegga un altro documento di riconoscimento valido, occorre obbligatoriamente recarsi all'apposito sportello accompagnati da due persone maggiorenni che possano attestare l’identità dell’interessato.

Mentre in caso di documento scaduto, bisogna riconsegnare la vecchia carta d'identità.

Annuncio promozionale

Nel caso in cui si voglia rinnovare il documento a seguito di smarrimento o di furto, bisogna portare con sè un altro documento di riconoscimento valido; nel caso questo non sia possibile, occorre presentarsi accompagnati da due persone maggiorenni che potranno certificare l’identità dell’interessato; bisogna inoltre presentare allo sportello anche una copia della denuncia di furto o smarrimento rilasciata dall’autorità di Polizia.

documenti

Commenti