Rifiuti elettrici/elettronici, in Abruzzo raccolte oltre 5.700 tonnellate

Cresce la quantità di rifiuti elettrici/elettronici raccolta in Abruzzo nel 2018 rispetto all'anno precedente. Ecco tutti i dati

Aumentano le tonnellate di Raee, i rifiuti da apparecchiature elettriche/elettroniche nel 2018 in Abruzzo. Rispetto all'anno precedente, come mostrano i dati presentati dal Centro di Coordinamento Raee c'è stato un aumento del 6.44% con 5739 tonnellate raccolte nella nostra Regione, ponendo l'Abruzzo al nono posto per la quantità complessiva.

In Abruzzo esistono 68 centri raccolta, mentre andando ad analizzare il dato specifico si scopre che i rifiuti elettrici ed elettronici più raccolti sono R1 (freddo e clima) con un peso del 30% sul totale, seguiti dagli R3 (Tv e monitor) la cui incidenza si attesa
al 29%. Terzo posto per R2 (grandi bianchi) che con 1.221 tonnellate raccolte rappresenta il 21% del totale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La provincia di Pescara è all'ultimo posto per la qualtità di rifiuti Raee raccolta, con un totale di 602 tonnellate raccolte ed anche nella classifica per quantità pro capite.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto Tonino Renzitti, il tabaccaio di piazza Salotto

  • Marsilio firma l'ordinanza sui protocolli di sicurezza per la fase 2, ecco le regole per il mare

  • Fase 2, vecchie abitudini: scoppia una rissa nella zona di piazza Muzii [FOTO]

  • Tragedia nell'ospedale di Pescara, uomo precipita dal settimo piano e muore

  • Dal 25 maggio i medici di famiglia e pediatri potranno visionare direttamente i referti dei tamponi

  • Coronavirus, l'Abruzzo piange altre 4 vittime: erano tutte di Pescara e provincia

Torna su
IlPescara è in caricamento