Sospeso il servizio di raccolta porta a porta il 25 aprile e il 1° maggio

Anche in occasione dei prossimi ponti festivi, invece, le attività di igienizzazione della città continueranno come al solito, così come il servizio di raccolta rifiuti dei cittadini Covid positivi o posti in isolamento o quarantena domiciliare

Sospeso il servizio di raccolta porta a porta il 25 aprile e il 1° maggio in occasione delle feste della Liberazione e del Lavoro. Lo fa sapere l’assessore comunale all’ambiente, Isabella Del Trecco, dichiarando:

“L’invito rivolto a tutti i cittadini interessati è di non lasciare fuori casa i mastelli che per un giorno non verranno svuotati. Per tutte le zone invece interessate dalla raccolta quindicinale del vetro, la stessa si svolgerà nel successivo giorno di raccolta utile, ovvero lunedì 27 aprile e sabato 2 maggio. Si tratta di due provvedimenti di routine che ricorrono sempre in occasione delle feste, anche nel rispetto di quei lavoratori di Ambiente Spa che, specie nelle ultime settimane, stanno lavorando a ritmi serrati con passione e abnegazione”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Anche in occasione dei prossimi ponti festivi, le attività di igienizzazione della città continueranno come al solito, così come il servizio di raccolta rifiuti dei cittadini Covid positivi o posti in isolamento o quarantena domiciliare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Serpente in mare morde bagnino a una mano, intervengono i carabinieri forestali

  • Dramma a Cappelle sul Tavo: si toglie la vita dopo la morte del figlio in un incidente

  • Poliziotta pescarese morta in casa, era madre di due figli

  • Violazione delle norme anti Covid sulla riviera, ecco gli interventi della polizia di Pescara

  • Affidamento degli eventi del Comune: arresti domiciliari per Di Pietrantonio e gli ex assessori Cuzzi e Di Carlo

  • Coronavirus, la Asl di Pescara lancia un appello per il plasma iperimmune: "Servono donatori"

Torna su
IlPescara è in caricamento