Rischio amianto a Montesilvano, bonifica avviata in via Martiri d'Ungheria

L'area privata è stata liberata dall'eternit presente sul tetto di un capannone abbandonato. Lo smaltimento elimina i rischi di contaminazione. Le spese dell'intervento saranno addebitate ai proprietari

Una ditta specializzata in questo tipo di interventi è stata incaricata dal Comune di Montesilvano per bonificare un'area privata dove ha sede un capannone dismesso e abbandonato. Oltre allo sfalcio della fitta vegetazione formatasi negli anni, è stata eseguita una delicata operazione di rimozione, smaltimento e decontaminazione della copertura in amianto posta sul tetto.

I lavori sono ancora in fase di ultimazione e termineranno nel giro di una settimana, meteo permettendo. La zona interessata è quella che si trova tra via Martiri d'Ungheria, via Roma e via San Pietro. I tre proprietari dell'area dovranno adesso accollarsi le spese sostenute e anticipate dall'amministrazione comunale.

Potrebbe interessarti

  • Cosa sono le case di riposo e dove si trovano a Pescara e provincia

  • Montesilvano, mercatino di via Strasburgo completamente distrutto dal vento [FOTO]

  • Punture di medusa? Ecco cosa fare immediatamente

  • Carta di identità elettronica a Pescara: come richiederla o rinnovarla

I più letti della settimana

  • Emessa una nuova allerta meteo della Protezione Civile, ancora rischio grandine

  • Rimborso per danni da grandine e maltempo, ecco come fare richiesta a Pescara

  • Pescara, sequestrata casa a luci rosse nel cuore di Porta Nuova - FOTO -

  • Maltempo, tromba marina davanti alla costa di Pescara [FOTO]

  • Annullato il concerto di Jovanotti a Vasto, la proposta del centrosinistra: "Il Jova Beach Party a Pescara"

  • Uomo morto in strada dopo una lite, il nome delle vittima

Torna su
IlPescara è in caricamento