Loreto Aprutino, esperti botanici salvano il cipresso del Parco dei Ligustri [FOTO]

Un meticoloso lavoro di potatura ha ridato nuova vita alla pianta conifera di circa 80 anni, simbolo del giardino botanico, che aveva bisogno di cure dopo il periodo di forti nevicate che hanno intaccato la chioma e l'aspetto estetico

Il Centro di Educazione Ambientale, che ha il compito di curare la manutenzione del Parco dei Ligustri di Loreto Aprutino, ha portato a termine un'eccellente lavoro di potatura in quota eseguita in tree climbing.

Le attenzioni dello staff capitanato dall'arboricoltore professionista Giovanni Palombini, sono state rivolte su un antico cipresso alto 20 metri, di circa 80 anni, bisognoso di cure dopo il periodo di forti nevicate che hanno intaccato la chioma e l'aspetto estetico. L'eliminazione di rami secchi e spezzati consente di ridare luce alla pianta e di ridare alla stessa un aspetto decisamente più gradevole.

"Questo cipresso è uno dei simbolo del giardino botanico - dichiara Alberto Colazzilli, curatore del parco - e custodisce innumerevoli ricordi. Ricordiamo che anche le piante sono esseri viventi e vanno curate e protette dai parassiti e dal maltempo. Esse rappresentano un luogo di riposo e di contemplazione. Il nostro Centro è sempre impegnato nel suo lavoro di sensibilizzazione e divulgazione scientifica e culturale". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Veronica, la modella e commerciante pescarese che ha conquistato Fabio Fulco

  • Cadavere di un uomo rinvenuto in un'automobile nell'area di risulta - FOTO -

  • Muore davanti alla moglie incinta ed alla figlia: dramma a Montesilvano

  • Alessandro Mancini di Pescara è "Il Più Bello d'Italia" 2020

  • Nuova allerta meteo per Pescara e l'Abruzzo: le previsioni per il 14 febbraio

  • Rissa in via Verrotti a Montesilvano, intervengono forze dell'ordine e ambulanza

Torna su
IlPescara è in caricamento