Affidata ad Attiva Spa la gestione dei parchi di Pescara [FOTO]

Si occuperà di pulizia, sfalcio e rimozione dei rifiuti abbandonati in 61 aree. Il servizio sarà attivo dal 30 aprile alla fine del 2021. La novità è stata illustrata stamane in conferenza stampa

Dal 30 aprile alla fine del 2021 Attiva si prenderà cura di 61 dei 65 parchi cittadini di Pescara, dopo la positiva sperimentazione che ha visto manutenzione, apertura e servizi affidati alla Spa partecipata dal Comune. La novità è stata illustrata stamane in conferenza stampa.

"Ci occuperemo di 61 parchi per circa 195.000 metri quadri di verde - ha spiegato il direttore generale di Attiva, Massimo Del Bianco - Sono già affidati ad altri soggetti villa Sabucchi, Parco del Sorriso, Villa De Riseis e Florida".

Attiva si occuperà di apertura e chiusura, pulizia, sfalcio e potatura di 2.600 alberi, degli impianti di irrigazione, di manutenzione ordinaria dei giochi (la straordinaria resta al Comune). Previsti 10 sfalci l'anno e due interventi di pulizia a settimana per ogni parco (spazzamento aree pavimentate, svuotamento cestini, rimozione rifiuti abbandonati, rimozione scritte e decoro).

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pescara, auto travolge famiglia di tre persone sul lungomare nord

  • Cade da un palazzo e finisce in ospedale con un politrauma

  • Jova Beach Party a Montesilvano, arriva il contributo economico della Regione Abruzzo

  • Quattro ristoranti di Pescara e provincia nella Guida Slow Food 2020, ecco quali

  • Spoltore, insospettabile beccato a spacciare dalla polizia: arrestato - FOTO -

  • Porta Nuova, pezzo di cornicione si stacca e colpisce un passante [FOTO]

Torna su
IlPescara è in caricamento