Come scegliere un master post-laurea adatto alle vostre esigenze

Costi, docenti, stage, placement, obiettivi del corso: nella scelta di un master sono stante le incognite da valutare con oculatezza. Ecco qualche consiglio per non sbagliare

Una volta terminato il percorso di studi universitario, si possono percorrere due strade: trovarsi un lavoro o proseguire gli studi. Se credete che potete migliorarvi, che avete bisogno di specializzarvi per fare quello che tanto sognate, è probabile che state pensando di iscriversi a un master post laurea o un corso di perfezionamento. Ma come fare? Quale scegliere? Ha senso continuare a tenere la testa china sui libri? E quanto costa? 

Riuscire a capire “cosa fare da grandi”, il più delle volte, è davvero complicato. Ecco perché vogliamo darvi qualche consiglio utile per riuscire a districarvi tra tutte le domande che annebbiano la vostra mente. 

Perché fare un corso post laurea? 

Continuare a studiare e mantenere il proprio status di studente non vi permetterà di guadagnare denaro, non all’inizio almeno, ma può rivelarsi utile se state pensando di specializzarvi in un dato settore. Scegliere un buon master serve proprio a questo: acquisire maggiori competenze ma non solo. Infatti, un corso di specializzazione come si deve, oltre a permettervi di approfondire alcuni argomenti, vi metterà in contatto con delle vere e proprie aziende, dove potrete/dovrete fare degli stage per imparare il mestiere mettere in pratica gli insegnamenti ricevuti.

Ecco perché quando si sceglie un master, bisogna considerare il placement, ovvero la percentuale di studenti che alla fine del percorso ha realmente trovato lavoro. 

Come scegliere un master?

Innanzitutto, per scegliere il master giusto, bisogna tenere conto di cosa si vuole fare nella vita e di quali competenze sono state acquisite finora. Da tenere ben presente e chiaro è l’obiettivo finale.

Agevolazioni per studenti fuori sede

Una volta individuato bisogna prendere in considerazione una serie di elementi: l’affidabilità dell’ente che organizza il corso; il placement; chi sono i docenti e da dove arrivano; gli stage offerti; il costo

Quanto costa un master? 

Avete deciso che è il momento di valutare davvero il master migliore? Oltre alle “qualità”, bisogna tenere conto anche del prezzo. Quanto costa un master post laurea? Dipende, ma in media si spende dai 5 ai 10mila euro e tutto dipende dall’affidabilità e dal “buon nome”. Ad ogni modo, se pensate che sia troppo, controllate se avete i requisiti per poter accedere alla borsa di studio.

Qual è l’obiettivo del master?

L’obiettivo è quello di formarvi e di permettervi di trovare lavoro. Tuttavia, un impiego dovete trovarlo con le vostre forze e con le vostre competenze. 

I libri che trattano di master universitari più venduti sul web

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come ordinare i libri scolastici a Pescara e averli a casa in 24 ore

  • Stanza per studente universitario fuori sede: come arredarla?

  • Come imparare a suonare uno strumento? L’elenco delle scuole di musica di Pescara

  • Tutto sulle scuole superiori militari, dove si trovano e come iscriversi

  • Come fare per studiare all’estero: informazioni e consigli

  • Università: è possibile iscriversi in ritardo?

Torna su
IlPescara è in caricamento