Il Circo Zoé inaugura Funambolika con 'Born to be Circus'

Si apre con un omaggio al circo puro e alla sua poetica la 13esima edizione di Funambolika - Festival internazionale del nuovo circo - ideato e diretto da Raffaele De Ritis, tra i massimi esperti di arte circense e regista di fama internazionale. 

Prodotto dall’Ente Manifestazioni Pescaresi, Funambolika partirà sabato 22 giugno sotto la ruota panoramica, nell’area dell'ex Cofa, in un nuovissimo tendone a due passi dal mare. Protagonisti dell’inaugurazione, che andrà in diretta su Radio3, saranno gli artisti del Circo Zoé, in arrivo direttamente dal Brasile, pronti a portare in scena il loro show Born to be circus in un ciclo di 10 repliche, ogni sera fino al 1° luglio.

Pensata come una grande festa di musicisti e acrobati, questa nuovissima produzione é frutto di una comunità di artisti italiani, francesi e portoghesi. Partiti con spettacoli all’aperto come Naufragata (trionfo a Funambolika 2016), sono arrivati oggi ad avere il proprio tendone, lo Chapiteau Tanguran, massima espressione della loro visione della vita come permanenza nomade sulla Terra, fatta di sapienza artigianale, concreta e insieme romantica. 

Lo spettacolo durerà 75 minuti e vedrà in scena 12 fuoriclasse di grandi scuole, e solisti del Cirque du Soleil. Acrobati e musicisti pronti a salti mozzafiato, musica dal vivo, luci e un pizzico di nostalgia. 

Chiara Sicoli, acrobata e portavoce del collettivo, afferma:

“Si tratta di uno spettacolo semplice e popolare, creato per lo spazio circolare del tendone. Il pubblico, prima di sedersi, farà pochi metri dietro le quinte guidato dalla compagnia e dalle note del pianista. Vogliamo garantire un’accoglienza teatrale. Crediamo molto - conclude la Sicoli - al rapporto con i musicisti. In scena ci saranno anche batteria, fisarmonica, violino, pronti ad intonare musiche originali che uniscono elettronica, rock, atmosfere gitane”.

Questi artisti daranno vita a un cabaret pop acrobatico con una punta di fascino antico: un pot-pourri di attrazioni travolgerà il pubblico. Tra i numeri proposti: equilibrismi sul filo, cerchio aereo, acrobazie "mano a mano", evoluzioni nella ruota, inimmaginabili evoluzioni in bicicletta, sensazionali sequenze acrobatiche sul "palo cinese" e mille altre sorprese.

Gli interpreti sono:

  • Chiara Sicoli,
  • Simone Benedetti,
  • Anouck Blanchet,
  • Adrien Fretard,
  • Liz Braga Guimaraes,
  • Ivan Do-Duc,
  • Gael Manipoud,
  • Pedro Guerra,
  • Andrea Cerrato 
  • il quintetto Dona Flor: Cecilia Fumanelli, Simone Riva, Diego Zanoli, Max Confalonieri, Max Malavasi 

Direttore tecnico: Yoann Breton; musiche di Diego Zanoli; fonico Lilian Herrouin.

Info biglietti: sul circuito CiaoTickets, online e nei punti vendita convenzionati, nonché nelle biglietterie del Teatro D’Annunzio (orari 10-13 e 17-19.30). Biglietterie aperte anche nell’Info-point di piazza Salotto e all’aeroporto. Gli ultimi titoli, salvo sold out, saranno acquistabili al botteghino il giorno dello spettacolo. Per prenotazioni: 085/4540969 oppure 393/9055578.

Per maggiori dettagli: www.funambolika.com e www.pefest.com.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • "Felicità", Alessandro Siani a Pescara con il suo nuovo tour teatrale

    • 11 agosto 2019
    • Teatro D'Annunzio

I più visti

  • "Dall'Etna al Gran Sasso", torna a Città Sant'Angelo il gemellaggio Abruzzo-Sicilia

    • Gratis
    • dal 20 al 28 luglio 2019
  • Laura Pausini e Biagio Antonacci in concerto a Pescara

    • 23 luglio 2019
    • Stadio Adriatico
  • Giusy Ferreri in concerto gratuito al Città Sant'Angelo Village

    • Gratis
    • 27 luglio 2019
    • Città Sant’Angelo Village Outlet
  • 'Concerti Sotto le Stelle', il programma dell'edizione 2019

    • dal 4 luglio al 24 agosto 2019
Torna su
IlPescara è in caricamento