Rosarubra, Sangrìa e musica acustica live all'enoteca ArtDiWine

Venerdì 5 luglio alle ore 20:30 una serata di gusto e divertimento con musica dal vivo. Protagonisti della degustazione i vini della cantina Rosarubra, Intimo e Triluna, da assaporare in purezza oppure "in alchimia" nella sangria.

Costo 1 calice + degustazione gourmet abbinata + dessert + musica acustica dal vivo: € 16 a persona. Sarà possibile assaggiare una selezione speciale di salumi e formaggi artigianali con finger food gourmet e dessert:

* Lonza artigianale

* Pancetta tesa con cracker artigianali

* Salsiccia dolce artigianale

* Salsiccia di fegato artigianale

* Semistagionato di capra

* Pecorino stagionato in grotta

* Ciotolina di sottoli Bio d’autore

* Biscotto salato con crema di pomodori secchi Bio e granella di noci

* Crostino con cipollata Bio

* Dessert: Crema pasticcera e mosto cotto con ferratella artigianale

Special guest musicale l'artista Donato Zizi che con chitarra e voce eseguirà una scaletta ricca di sorprese, in cui brani italiani e internazionali saranno uniti da un fil rouge che si dipanerà nel corso della serata. I posti sono limitati, la prenotazione è consigliata: Tel. o Whatsapp 371/3755554 o info@artdiwine.it.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cibo e Vino, potrebbe interessarti

  • Degustazione di "Polifemo", Montepulciano biologico Docg 2011 di Tenuta Terraviva

    • dal 5 al 16 febbraio 2020
    • ArtDiWine Enoteca Artistica

I più visti

  • “Disobbedisco”, la Rivoluzione di d’Annunzio in una mostra all’Aurum

    • dal 1 dicembre 2019 al 27 settembre 2020
    • Aurum
  • Corso di fotografia a Pescara, aperte le iscrizioni

    • dal 16 gennaio al 27 febbraio 2020
  • 3a rassegna di teatro dialettale amatoriale, il programma

    • dal 27 ottobre 2019 al 29 marzo 2020
    • Teatro Auditorium Madonna Del Rosario
  • 4a edizione della mostra “Arte e design per la tutela ambientale”

    • Gratis
    • dal 10 gennaio al 29 febbraio 2020
    • Fondazione Pescarabruzzo
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    IlPescara è in caricamento