IndieRocket Festival, 10 mila presenze per l'edizione 2019

Soddisfatti gli organizzatori dell'evento musicale che ha animato il parco dell'ex caserma di Cocco di Pescara

Oltre 10 mila persone per la sedicesima edizione dell'IndieRocket Festival, la rassegna musicale che si è tenuta dal 28 al 30 giugno nel parco dell'ex caserma di Cocco. Il festival, lo ricordiamo, è fra gli appuntamenti più importanti in Italia per la musica elettronica e sperimentale con gruppi ed artisti provenienti da tutto il mondo.

L'edizione 2019 è stata caratterizzata, come spiegano gli organizzatori, proprio dalla sperimentazione e dalla varietà di generi e linguaggi musicali ed artistici globali.

"Un’edizione che ha confermato la vitalità del Festival. Non solo per la line-up ricca di anteprime ed esclusive per il territorio nazionale, ma per tutti i significati che ciascun singolo live ha portato con sé. Sono stati tre giorni per vivere in armonia con il parco che ospita la manifestazione, accogliendo famiglie, giovani e giovanissimi, nel totale rispetto della natura intorno. IndieRocket è un festival dalle radici profonde, come dal tema dell’ultima edizione. Radici, appunto, che ci sorreggono e fanno da base per il futuro”.

Fra le novità anche lo spazio dedicato al fumetto ed illustrazione, a cura di Marco Taddei che si è unito alle altre attività collaterali del festival, come IRF Loves Art, il Laboratorio Musicale per Bambini, Yoga.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • VIDEO | A "Live - Non è la D'Urso" il ristorante delle sexy maggiorate pescaresi

  • Scivolano sul ghiaccio, morti due escursionisti sulla Majella: gli aggiornamenti

  • Cordoglio e dolore per la tragica morte di Matteo Martellini - FOTO -

  • Il Titanic di piazza Salotto finisce su Rai 2 insieme all'Iceberg di Lanciano, piovono critiche a "Detto Fatto" [VIDEO]

  • Ritrovato morto l'uomo disperso sulla Majella, era un carabiniere [FOTO]

  • Trovato morto il 37enne di Città Sant'Angelo scomparso sul Gran Sasso

Torna su
IlPescara è in caricamento