Cepagatti celebra la Giornata contro la violenza sulle donne

  • Dove
    Sala Consiliare del Comune
    Indirizzo non disponibile
    Cepagatti
  • Quando
    Dal 24/11/2018 al 25/11/2018
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

A Cepagatti un weekend dedicato al grave problema dei femminicidi e alla violenza di genere. Da martedì all’ingresso del Municipio sono state installate delle scarpette rosse, che scendono dal soffitto, simbolo di denuncia di tutta la città al fenomeno che in Italia ogni anno uccide centinaia di donne.

Sabato 24 novembre alle ore 17.30 nella Sala Consiliare del Comune di Cepagatti si svolgeranno due importanti incontri sul tema. Sabato 24 la compagnia teatrale Art Performance Production terrà lo spettacolo “Il Femminicidio non è solo Omicidio”.

Domenica 25 alle ore 17 la Fondazione Dean Martin, sempre nella Sala Consiliare del Comune, ha organizzato un incontro dibattito dal titolo "Storie di donne oltre la paura". L’ingresso è gratuito.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • “Teatro sotto il cielo”, gli eventi di Natale in Piazza Salotto: il programma

    • Gratis
    • dal 7 dicembre 2019 al 6 gennaio 2020
  • Luci d’Artista a Pescara per il quarto anno

    • Gratis
    • dal 29 novembre 2019 al 6 gennaio 2020
  • Natale a Rosciano, torna il presepe nella piazza di Piano Fara 

    • Gratis
    • dal 8 dicembre 2019 al 6 gennaio 2020

I più visti

  • Matthew Lee e Marco Papa a Pescara per il Capodanno 2019

    • Gratis
    • 31 dicembre 2019
  • Gli Stadio in concerto a Pescara per il Capodanno in piazza

    • Gratis
    • 1 gennaio 2020
    • Area di risulta
  • “Teatro sotto il cielo”, gli eventi di Natale in Piazza Salotto: il programma

    • Gratis
    • dal 7 dicembre 2019 al 6 gennaio 2020
  • Luci d’Artista a Pescara per il quarto anno

    • Gratis
    • dal 29 novembre 2019 al 6 gennaio 2020
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    IlPescara è in caricamento