Stev chiude le "Pentagon Nights" al Mercato Muzii

Venerdì 13 gennaio ultimo appuntamento con le "Pentagon Nights" al Mercato Muzii. Dalle 19,30 ci sarà il dj set di Stev, a ingresso libero. Nato e cresciuto in una città sul mare, affascinato dalla natura e con una forte indole da sognatore, Stèv compone musica che unisce emozioni e influenze differenti, indagando le svariate sfaccettature tra strumentale ed elettronica cogliendo ispirazione praticamente da ogni cosa. Polistrumentista e produttore, costantemente impegnato ad affinare le sue abilità musicali, ha anche studiato come tecnico del suono per consolidare le sue conoscenze tecniche a livello professionale,attratto non solo da melodie e armonie ma anche dal suonoe dalla sua manipolazione.

Quello che ne deriva sono brani che uniscono strumenti musicali, strumentazione analogica/digitale, percussioni fatte in casa e field recordings a un'intricata programmazione elettrnica, oscillando tra future sounds e minimalismo strumentale. Oltre al suo lavoro in studio, Stèv nei suoi live combina un variegato set up di strumenti musicali e live electronics suonando, editando e sovrapponendo tutto direttamente di fronte al pubblico utilizzando una loop station e altri stratagemmi di live looping. Partendo dalle net label fino a firmare per la Loci Records di Emancipator, sulla quale ha all’attivo due release molto significative, 'Elsewhere' (EP) e l’album di debutto 'Beyond Stolen Notes', ha realizzato anche il brano esclusivo 'Paint Me Like The Sky', incluso nella compilation 'Uprising', di Project:Mooncircle.

La sua traccia 'Winter Train' si è classificata 57esima nella top download chart di XLR8R, dopo sole due settimane di presenza sul sito, ed è stata selezionata dal Guardian come uno dei “nove brani must-listen da tutto il mondo”. Ha suonato in moltissimi festival italiani, a Berlino e nell’innovativo club 2.5 D di Tokyo e di entrambe le sedi del rinomato Circus, a Tokyo ed Osaka. Ha condiviso il palco con Alex Banks, Phon.o, Clap! Clap!, Synkro, Romare, Shigeto anche in veste di resident dj di Harmonized (Porto Sant'Elpidio) e nel 2016 è stato invitato per la prima volta ad esibirsi negli Stati Uniti, al Further Future Festival di Las Vegas, al fianco di Four Tet, Nicolas Jaar, Daedelus, Andy Stott, Telefon Tel Aviv, The Pharcyde e Caribou.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Disco&Feste, potrebbe interessarti

I più visti

  • Torna "Cantine aperte", il più importante evento di promozione dell'enoturismo

    • dal 25 al 26 maggio 2019
  • “Classicità e romanticismo moderni. Sironi e il suo tempo” al Museo Paparella

    • dal 7 dicembre 2018 al 26 maggio 2019
    • Museo Paparella Treccia
  • Luca Barbarossa in concerto per la Festa dei Colli 2019

    • Gratis
    • 3 giugno 2019
  • Settimana del Patrimonio Culturale 2019, il calendario degli eventi a Pescara e provincia 

    • dal 4 al 30 maggio 2019
Torna su
IlPescara è in caricamento