Festival Internazionale del Cortometraggio a Pescara

Il Mediamuseum - Museo del Cinema di Pescara ospiterà la XXI edizione del Festival Internazionale del Cortometraggio che si terrà dal 3 al 6 dicembre.

Sia la rassegna che il relativo concorso anche quest’anno hanno registrato una grande partecipazione di cortometraggi provenienti da tutto il mondo. Le varie sezioni del Festival annoverano ciascuna un vincitore.

Programma

Martedì 3 dicembre ore 17.30-20.00

DOS HUEVOS

Juan Marciano Ferrero, Argentina, 15’

Lita e Tica, due ragazze povere che vivono in un paesino, si mettono a rubare uova in una casa in campagna.

Lita and Tica, two poor girls who live in a small village, start to steal eggs from a house in the country.

IL PIAZZISTA

Gianluca Viti, Italia, 12’

Vigilia di Natale. Livio Ui, venditore, ha un appuntamento a casa del signor Venturi per concludere un accordo particolare.

Christmas Eve. Livio Ui, salesman, has an appointment at Mr. Venturi's house to close a particular deal.

SOGNI D’ORO

Tommaso Papetti, Italia, 5’

C’erano una volta tre amici inseparabili e un solo tesoro.

Once upon a time there were three inseparable friends and only one treasure.

GIROTONDO

Antonella Barbera, Fabio Leone, Italia, 5’

Videoclip sul furto della “Natività con i santi Lorenzo e Francesco d’Assisi” di Caravaggio… sognando Lupin.

Videoclip on the theft of the "Nativity with saints Lorenzo and Francesco d'Assisi" by Caravaggio ... dreaming of Lupin.

JANCA

Vincenzo Ricca, Italia, 6’

Un contadino che tra i suoi campi verdi e gialli parla a sé stesso, cercando qualche risposta dal più profondo della sua anima.

A peasant who speaks to himself among his green and yellow fields, seeking some answer from the depths of his soul.

REVOLUSHOW

Giovanni Bellotti, Italia, 9’

Quattro ragazzi entrano di nascosto a scuola per rubare una misteriosa cartellina contenente il progetto "Revolushow".

Four boys sneak in to school to steal a mysterious folder containing the "Revolushow" project.

ADDOLORATA E LUCIA

Daniele Cascella, Italia, 10’

Il corto rievoca il tragico episodio avvenuto a Barletta il 12 settembre 1943, quando dieci vigili urbani e due netturbini furono uccisi dalle truppe tedesche della Wehrmacht.

The short film recalls the tragic episode that took place in Barletta on 12 September 1943, when ten traffic police and two garbage collectors were killed by German troops of the Wehrmacht.

88

Danilo Corbellini Scarcia, Italia, 13’

Leo ha 21 anni. Vive con sua nonna, che non è in grado di prendersi cura di se stessa. La sua vita cambia quando Nisha, una giovane donna di origine egiziana, inizia a lavorare per lui come badante.

Leo is 21. He lives with his grandmother, who is not able to take care of him and herself anymore. His life changes when Nisha, a young woman of Egyptian origin, starts working for him as a caregiver.

LA VOLONTA’ DI DIRE

Michelangelo Paglialonga, Italia, 5’

Con il linguaggio musicale della natura il protagonista interpreta la “volontà di dire” della poesia che accomuna tutti gli uomini alla ricerca del senso profondo della vita.

With the musical language of nature he interprets and makes in the most conscious way possible the "will to say" of the poetry that unites all men in search of the profound meaning of life.

FATE 3 PASSI INDIETRO

Stefano Schiavone, Italia, 5’

Con la tipica freddezza dei regolamenti dei giochi da tavola, un Mercante narra un momento della vita di un Uomo, che si è isolato spontaneamente dal mondo, manovrando le sue azioni con il semplice lancio di dadi.

With the typical coldness of board game rules and instructions, a Merchant tells the regret of a man isolated from the world.

THE LOOP

Anna Bolinska, Polonia, 4’

Un corto sulla triste routine quotidiana.

A short on the sad daily routine.

INNER VOID

Tamir Aharoni, Israele, 3’

Un'esplorazione surreale di una relazione padre-figlio. In frigo.

A surreal exploration of an estranged father-and-son relationship. In a fridge.

GOODBYE MARILYN

Maria Di Razza, Italia, 13’

Marilyn Monroe nell’estate del ’62 non ci ha lasciati, ma ha deciso di sparire dalle scene, vivendo per cinquant’anni lontana dal suo pubblico.

Marilyn Monroe didn’t leave us in the summer of ‘62. She decided to disappear from the scene and has been living far from her fans for fifty years.

RESTLESS

Mehdi Sedighi, Iran, 3’

Un bambino è irrequieto e suo padre cerca di calmarlo...

A child is restless and his father tries to calm his down…

VIVI OSSA

Alexander Williams, GB, 1’

Un visitatore del museo fa rivivere antiche ossa attraverso il potere della musica.

A museum visitor brings ancient bones to life through the power of music.

IMPRONTA

Daniel Greenway, GB, 4’

Un cortometraggio ambientale sull'impatto dell'uomo, girato sulla costa italiana.

An environmental short film on the impact of humans, shot on the coast of Italy.

PLASTIC

Kateryna Sazonova, Ucraina, 10’

Immagina come sarebbe il nostro mondo se non ci fosse rimasto altro che plastica.

Imagine how our world would look like if there was nothing left in it but plastic.

THE VOICE OF A PAINTBRUSH

Douglas Condzo, Mozambico, 5’

Una riflessione sulle implicazioni negative legate alle comunità che vivono nella discarica.

A reflection on the negative implications related to the communities living in the junkyar.

RECYCLING

Daniel Pavlić, Croazia, 1’

Storia di vita sul riciclaggio in modo naturale.

Life story about recycling on natural way.

EL TRATAMIENTO

Álvaro Carmona, Spagna, 9’

Una clinica offre ciò che hai sempre desiderato ... a caro prezzo.

A clinic offers what you’ve always wanted…for a high price.

PEPITAS

Alessandro Sampaoli, Italia, 8’

Andrea vive ancora in casa con la mamma e la nonna ipovedente. Ha un lavoro part time ma la famiglia non lo sa.

Andre still lives at home with his mother and his visually impaired grandmother. His family doesn't know but he has a part time job.

ore 20.00

KOYAANISQATSI, Godfrey Reggio, 83’ (USA 1982)

Il film guida lo spettatore attraverso un viaggio che inizia con la natura per passare successivamente all'intervento dell'uomo e diventa sempre più frenetico.

Mercoledì 4 dicembre ore 17.30-20.00

IL MIRACOLO DELLA CLAUDIA SARTI

Franco Di Domenico, Italia, 12’

Scuola Primaria “Claudia Sarti”

TABLEAUX VIVANTS

Antonio Avossa, Italia, 7’

Succedono cose strane in un museo di notte, quando le sale sono deserte e le opere d’arte non vengono osservate.

Strange things happen in a museum at night, when the halls are deserted and the works of art are not observed.

LE PAROLE DEL CINEMA

IIs “Algeri Marino” Casoli (Ch), Italia, 6’

Scene di film si incastrano con i volti dei ragazzi in un gioco particolarissimo.

Movie scenes fit together with the faces of the boys in a very special game.

PE’ LA MAJELLA

IIS “Algeri Marino” Casoli (Ch), Italia 7’

Il titolo viene da un’espressione comunemente usata come una imprecazione intercalare da noi abruzzesi, per indicare lo stupore.

The title comes from an expression commonly used as an imprecation leap from us from Abruzzo, to indicate the wonder.

AGNUS DEI 70

Flavio Sciolè, Italia, 4’

Un Cristo optical.

An optical Christ.

WALTZ

Mari Miyazawa, Giappone, 14’

La storia è ambientata in un mondo in cui vivono cibi a base di grano. Le molte varietà sono ostili l'una con l’altra.

The story is set in a world where foods that are made from wheat. The many varieties are hostile to each other.

ALBERT LO ZOMBIE

Paolo Rollo, Italia, 5’

Albert è un bambino introverso e solitario il cui unico desiderio è quello di mutarsi in zombie.

Albert is a shy and solitary child whose only desire is to turn into zombie.

THE FEATHERS THAT SMELL OF THE SEA

Zoel Kastelic, Slovenia, 3’

La storia ruota attorno a un uccello cormorano, simbolo dell’essere diviso tra due mondi.

The story revolves around a cormorant bird, who is a symbol of being split between two worlds.

PATCHWORK

Maria Manero Muro, Spagna, 8’

La vita di una donna nel nord della Spagna, un luogo con antiche e profonde credenze in cui è cresciuta e ha cresciuto una famiglia.

The life of a woman in northern Spain, a place with ancient and profound beliefs in which she grew up and raised a family.

THE NIGHT TALE

Maria Stepanova, Russia, 7’

Il gatto che aveva avuto il miracolo, nella sua vita.

The cat who'd had the miracle, in her life.

A CORDA ACORDA

Clara Barros, Brasile, 1’

Il film mostra con un'atmosfera giocosa tre ragazze che vivono in diverse zone del Brasile e quanto sono diversi l'ambiente culturale e sociale.

The film shows with a playful atmosphere three girls that live in different zones of Brazil and how different the cultural and social environment are.

PERSON

Lorenzo Puntoni, Italia, 6’

Un individuo non identificato, dominato dalla sua routine quotidiana martellante, viene spinto oltre i limiti della propria identità.

An unidentified individual, dominated by his daily pounding routine, is pushed beyond the limits of his own identity.

reVIRGINATION

Elena Beatrice, Daniele Lince, Albania, 8’

Una coppia decide di sposarsi ma si scontra con una vecchia tradizione: la suocera vuole essere presente durante la prima notte di nozze.

A couple decides to get married but clashes with an old tradition: the mother-in-law wants to be present during first wedding night.

A OCCHI CHIUSI

Nicolò Ballante, Italia, 3’

La storia parla di un ragazzo di 18 anni, che vive a Roma e improvvisamente la sua vita di tutti i giorni viene completamente rovesciata.

The story is about a 18 years-old boy, who lives in Rome and suddenly his everyday life gets completely overturn.

THE SCHOOL BUS

Ramazan Kiliç, Turchia, 14’

Nebahat, un'insegnante di 20 anni, è appena stata nominata in una scuola di villaggio rurale in Anatolia. Si rende conto che i suoi studenti stanno lottando per arrivare a scuola usando qualunque mezzo riescano a trovare.

Nebahat, a teacher in her 20s, has just been appointed to a rural village school in Anatolia. She realizes that her students are struggling to arrive at school using whatever means they can find.

ETERO

Pietro Falcone, Italia, 5’

Un ragazzo riceve un ospite inaspettato.

A boy receives an unexpected guest.

QUIET CROSSING

Patrik Krivanek, Gran Bretagna, 4’

1967: studenti della Germania orientale, oppositori del regime comunista, stanno cercando di emigrare nella Germania occidentale nascosti sul retro di un camion per la consegna di cibo.

1967: East German students, opponents of the communist regime, are trying to emigrate to West Germany hidden at the back of a food delivery truck.

LA PLASTIKERIA

Cesare Maglioni, Spagna, 6’

Come sarà nel 2050? Non sarà più necessario mangiare pesce. Sarà più conveniente mangiare direttamente la plastica.

How it will look like in 2050? When there will be more plastic than fishes in the ocean…there will be no need to eat fish anymore. It will be more convenient to eat plastic directly.

THE BEE RESCUER

Bidit Roy, India, 7’

Le api sono alcune delle creature più lavoratrici del pianeta e, a causa della loro laboriosa etica del lavoro, dobbiamo molte grazie a questo straordinario insetto, ma spesso non apprezzato.

Bees are some of the hardest working creatures on the planet, and because of their laborious work ethic, we owe many thanks to this amazing yet often underappreciated insect.

GWYLVOS; FOREST BENEATH THE WAVES

Matt Biggs, Regno Unito, 7’

Sotto le acque turbolente della Cornovaglia, a due passi dalla riva, ci sono prati lussureggianti, profonde vallate e vaste foreste che esplodono di vita e colore.

Beneath the turbulent waters of Cornwall, a stone's throw from the shore, are lush meadows, deep valleys and vast forests bursting with life and colour.

SCREAM

Gonzague Legout, Francia, 35”

Il cambiamento climatico sta arrivando ...

Climate Change is coming... 

POLVERE

Matteo Bianchi, Italia, 6’

Mauro recupera alcuni gratta e vinci da un sacco della spazzatura: sono stati graffiati da suo padre, compulsivo. Comincia a graffiarli e a conservare la loro polvere in un barattolo di vetro. Improvvisamente sente i  genitori litigare. Sua madre inizia a piangere e Mauro cerca di fare un incantesimo per farla smettere.

Mauro recovers some scratch cards from a trash bag: they've been scratched by his father, a compulsive gambler. He starts to scratch them and to keep their powder into a mason jar. Suddenly he hears his parents having a quarrel. His mother starts to cry and Mauro tries to put a spell to make her stop…

SUFFICIENTE

Giulia D’Amato, Italia, 9’

In una scuola media alla periferia di Napoli, un adolescente di circa quindici anni appare davanti agli esaminatori per ottenere il diploma.

In a middle school on the northern outskirts of Naples, a teenager roughly fifteen years old appears before the examiners to earn his diploma.

ore 20.00

UNA SCOMODA VERITÀ, Davis Guggenheim, 118’ (USA 2006)

Una scomoda verità è un film-documentario sul problema mondiale del riscaldamento globale. Il protagonista è l'ex vicepresidente degli Stati Uniti d'America, Al Gore.

Giovedì 5 dicembre ore 17.30-20.00

A MARE

Girolamo Macina, Italia, 8’

È un video-poesia sui migranti che attraversano il Mar Mediterraneo.

This is a video poetry about migrations through the Mediterranean sea.

PAPER BOAT

Luca Esposito, Italia, 7’

Un professore di scuola media cerca di sensibilizzare i suoi studenti sull’immigrazione. La risposta dei bambini ci fa pensare.

A middle school teacher tries to make his students aware of immigration. The children's answer makes us think.

DAUGHTER

Daria Kashcheeva, Rep. Ceca, 15’

Dovresti nascondere il tuo dolore? O dovresti capire e perdonare prima che sia troppo tardi?

Should you hide your pain? Or should you understand and forgive before it is too late?

REAL LIFE

Ramon Faria, USA, 1’

Cosa dovremmo fare quando scopriamo che la vita non è letteralmente la vita di una principessa?

What should we do when we discover that life is not literally a princess's life?

ONE

Shaun Hume, Australia, 1’

Un anno, in una vita, in un minuto.

One year, in one life, in one minute.

DANA

Nicolas Bellaiche, Burkina Faso, 9’

In conflitto con suo padre, Abdel si rifiuta di tornare al villaggio il giorno in cui si ammala. Ma due incontri gli faranno cambiare idea.

In conflict with his father, Abdel refuses to come back to the village the day he gets ill. But two meetings will make him change his mind.

CAVALLO DI RITORNO

Simone Gervasio, Italia, 13’

È la storia di Carmine, vittima di 'Cavallo di Ritorno'. All'improvviso si ritrova all'interno di un sistema lontano da lui. Ha 3 opzioni, arrendersi e guardare la sua auto rubata, presentare un reclamo alla stazione di polizia o accettare lo scambio e presentarsi sul posto.

It's the story of Carmine, the victim of 'Cavallo di Ritorno'. Suddenly he finds himself inside of a system far away from him. He has 3 options, give up and watch his car being stolen, lodge a complaint at the police station or accept the exchange and show up at the place.

BEIT BYOOT

Mayar Hamdan, Qatar, 7’

Ambientata in una distopica casa delle bambole, Jameela, una bambina amichevole non vuole altro che adattarsi alle ragazze della casa. Dato che non assomiglia a tutte le ragazze “copie-carbone”, viene da loro respinta.

Set in a dystopian doll house, Jameela, a friendly little girl wants nothing more than to fit in with the girls in the house. As she doesn’t look like all of the carbon-copied girls, she is rejected by them

2077

Vincent Ronsse, Francia, 4’

La popolazione mondiale ha superato i 10 miliardi di persone. Nel 2055 è stata messa in atto una legge. Ogni cittadino deve essere eutanizzato il giorno del suo ottantesimo compleanno. Oggi la nonna festeggia i suoi 80 anni ...

The world’s population has exceeded 10 billion people. A law was put into effect in 2055. Every citizen has to be euthanised on the day of their 80th birthday. Today granny celebrates her 80th birthday…

CELLMATE

Solmaz Etemad, Iran, 12’

“Mi hanno rubato la felicità nel momento in cui non potevano vedere la mia vita da ragazza”. Un giorno intero della sua vita in Asia o in qualsiasi altro luogo.

“They have stolen my happiness at the time they couldn't see my girlish life”. A whole day of her life in Asia or any other place.

ARTICLE 19-42

Gwenael François, Lussemburgo, 15’

In un mondo distopico, Julie e Thomas attraversano la foresta del Nord con la loro 4x4, l'atmosfera è pesante. Mentre escono dalla strada principale, vengono accolti da un uomo sgradevole.

In a dystopian world, Julie and Thomas cross the Northern forest in their 4x4, the atmosphere is heavy. As they leave the main road, they are met by an unwelcoming man.

MIND YOUR STEP

Biljana Genal, Serbia, 3’

Progetto è dedicato alla sensibilizzazione sull'importanza di preservare l'ambiente.

A project dedicated to raising awareness about the importance of preserving the environment.

TIME IS WATER

Fernando Cola, Perù, 14’

Gli indigeni nell'Amazzonia peruviana hanno unito e creato la nazione Wampis - un governo territoriale autonomo - al fine di difendere il proprio sostentamento dalle industrie estrattive.

Indigenous people in the Peruvian Amazon have united and created the Wampis Nation - an autonomous territorial government - in order to defend their livelihood from extractive industries.

EDEN

Eva Maria Urbano Mora, Spagna, 4’

Rufina è pronta a trascorrere una giornata in campagna, circondata da pace e natura piacevole, sarà semplice come sembra?

Rufina is ready to spend a field day, surrounded by peace and pleasant nature, will it be as simple as it seems?

DALIA

Marco Mingolla, Italia, 5’

Ai piedi dell’ex Ilva, a Taranto, c’è un quartiere chiamato Tamburi. Qui la vita scorre lenta, silenziosa, sospesa. Al mare sono rivolte tutte le preghiere, comprese quelle di Masha, sedici anni e un mondo alle spalle.

At the foot of the former Ilva, in Taranto, there is a neighborhood called Tamburi. Here life runs slow, silent, suspended. All prayers are addressed to the sea, including those of Masha, sixteen and a world behind her.

1A1 EL BONILLO

Carlos Escolástico, Spagna, 7’

Uno studio antropologico del viso e una riflessione sull'esistenza degli esseri umani e il passare del tempo.

An anthropological study of the face and a reflection on the existence of human beings and the passage of time.

LA BOTTEGA DEGLI AMICI IMMAGINARI

Lorenzo Busi, Italia, 5’

Edgar, un misterioso artigiano che possiede un piccolo negozio nascosto, incontra la dolce Lucie, una bambina con gli occhi da sogno e una curiosa richiesta.

Edgar, a mysterious artisan who owns a little hidden shop, meets the sweet Lucie, a little girl with dreaming eyes and a curious request.

L’AFFITTO

Antonio Miorin, Italia, 7’

Angela e Luca sono sempre stati insieme, nel bene e nel male, ma ora il male li costringe a cercare una via d'uscita. Un contratto di locazione sarà l'inizio di una nuova vita.

Angela and Luca have always been together, for better or for worse, but now, the evil forces them to look for a way out. A lease will be the beginning of a new life.

ore 20.00

HOME, Yann Arthus-Bertrand, 90’ (Francia 2009)

Home denuncia lo stato attuale della Terra, il suo clima e le ripercussioni a lungo termine sul suo futuro. Un tema che viene continuamente espresso lungo tutto il documentario è quello del delicato e fondamentale collegamento che esiste tra tutti gli organismi che vi fanno parte

Venerdì 6 dicembre ore 9.30

Proiezione dei corti vincitori e a seguire premiazione. Ospite d’onore sarà l’attrice Luisa Ranieri, protagonista del cortometraggio “L’affitto” che ha vinto la sezione “Scrittura e Immagine”. 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

  • Al Cinema Massimo di Pescara si proietta un documentario su Sandro Visca

    • solo domani
    • Gratis
    • 7 dicembre 2019
    • Cinema Massimo
  • Festival Internazionale del Cortometraggio a Pescara

    • Gratis
    • dal 3 al 6 dicembre 2019
    • Mediamuseum
  • “Bohemian Rhapsody” in proiezione speciale al Frantoio delle Idee di Moscufo

    • solo domani
    • Gratis
    • 7 dicembre 2019
    • Frantoio delle idee

I più visti

  • Matthew Lee e Marco Papa a Pescara per il Capodanno 2019

    • Gratis
    • 31 dicembre 2019
  • “Teatro sotto il cielo”, gli eventi di Natale in Piazza Salotto: il programma

    • Gratis
    • dal 7 dicembre 2019 al 6 gennaio 2020
  • Luci d’Artista a Pescara per il quarto anno

    • Gratis
    • dal 29 novembre 2019 al 6 gennaio 2020
  • A Pianella l’accensione dell’albero di Natale più grande d’Abruzzo

    • Gratis
    • 8 dicembre 2019
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    IlPescara è in caricamento