Voli cancellati all'aeroporto, il grido di dolore di Paolini: "Conseguenze devastanti"

È infatti a rischio chiusura lo scalo abruzzese dopo quello che sta succedendo per il Covid19. Prevista una perdita di qualche milione di euro. Parla il presidente della Saga commentando quanto sta accadendo al "Liberi"

Voli cancellati all'aeroporto, si leva il grido di dolore di Enrico Paolini che parla di "conseguenze devastanti". È infatti a rischio chiusura lo scalo abruzzese dopo quello che sta succedendo per il Covid19. Prevista una perdita di qualche milione di euro. Esprime preoccupazione il presidente della Saga commentando quanto sta accadendo al "Liberi":

"Le conseguenze della cancellazione dei voli sono devastanti per noi come per tutti gli aeroporti. Siamo a passeggeri azzerati e abbiamo enormi problemi. Immagino ci saranno provvedimenti della Regione e del Governo per ripianare i bilanci. Noi solo per mancati incassi da biglietti, passeggeri, parcheggio e negozi perdiamo qualche milione di euro che in qualche modo dovrà essere ristorato. Diversamente questo aeroporto, come altri, rischierebbe la chiusura".

La situazione è a dir poco drammatica. Paolini poi aggiunge:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Abbiamo cancellazioni di Ryanair e Alitalia da sabato. Non avremo voli commerciali, dunque di linea, dal 14 marzo al 3 aprile; ovviamente rimarrà aperto per voli di elicotteri di forze dell'ordine, 118, eventuali aerei privati con deroga per atterrare ed eventuali atterraggi d'emergenza, servizi essenziali che garantiremo con personale ridotto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto Tonino Renzitti, il tabaccaio di piazza Salotto

  • Marsilio firma l'ordinanza sui protocolli di sicurezza per la fase 2, ecco le regole per il mare

  • Fase 2, vecchie abitudini: scoppia una rissa nella zona di piazza Muzii [FOTO]

  • Dal 25 maggio i medici di famiglia e pediatri potranno visionare direttamente i referti dei tamponi

  • Coronavirus, l'Abruzzo piange altre 4 vittime: erano tutte di Pescara e provincia

  • Movida Pescara, due persone denunciate per ubriachezza molesta e 9 multate perché senza mascherina

Torna su
IlPescara è in caricamento