Traghetti per la Croazia, Marsilio incontra l'autorità portuale di Ploce

Questo lo scopo dell'incontro avvenuto ieri, mercoledì 17 luglio, tra il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, e il il presidente dell'autorità portuale di Ploce, Tomislav Batur

Condividere una comune strategia per il rafforzamento del "corridoio europeo" che vede coinvolti i porti abruzzesi e quello di Ploce in Croazia.
Questo lo scopo dell'incontro avvenuto ieri, mercoledì 17 luglio, tra il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, e il il presidente dell'autorità portuale di Ploce, Tomislav Batur.

L'autorità portuale di Ploce ha partecipato alla consultazione pubblica promossa dall'Unione Europea, condividendo con la Regione Abruzzo lo stesso obiettivo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il presidente dell'autorità di Ploce ha confermato l'interesse della Croazia alla riattivazione di un servizio traghetti-passeggeri tra le due sponde, per il quale la Regione Abruzzo sta riattivando le procedure di un avviso pubblico. Il presidente Marsilio, in occasione dell'incontro, è stato accompagnato dall'assessore Piero Fioretti e dalla consigliera regionale Sabrina Bocchino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Serpente in mare morde bagnino a una mano, intervengono i carabinieri forestali

  • Dramma a Cappelle sul Tavo: si toglie la vita dopo la morte del figlio in un incidente

  • Poliziotta pescarese morta in casa, era madre di due figli

  • Violazione delle norme anti Covid sulla riviera, ecco gli interventi della polizia di Pescara

  • Affidamento degli eventi del Comune: arresti domiciliari per Di Pietrantonio e gli ex assessori Cuzzi e Di Carlo

  • Coronavirus, la Asl di Pescara lancia un appello per il plasma iperimmune: "Servono donatori"

Torna su
IlPescara è in caricamento