Terremoto: da Montepaschi 220 mila euro per i comuni pescaresi

Il gruppo Montepaschi di Siena ha firmato un accordo con la Provincia di Pescara per lo stanziamento di 220 mila euro per i comuni pescaresi colpiti dal terremoto del 6 aprile 2009

Il Gruppo Montepaschi attraverso Banca Monte Paschi, Banca Antonveneta e Biver Banca ha siglato un accordo con la Provincia di Pescara che prevede lo stanziamento di 220 mila euro per sostenere i 7 comuni pescaresi colpiti dal terremoto del 6 aprile 2009.

L'accordo è stato siglato da Francesco Fanti e Guerino Testa. I comuni interessati sono: Popoli, Torre de Passeri, Brittoli, Bussi sul Tirino, Civitella Casanova, Cugnoli e Montebello di Bertona.

Per ottenere il finanziamento, le amministrazioni locali dovranno presentare progetti riguardanti la ricostruzione e riqualificazione di struttre per bambini, per lo sport e per le politiche sociali.

Già all'indomani del terremoto, il gruppo bancario aveva aperto un conto corrente per la raccolta dei fondi intestato a "Pro terremotati Abruzzo" (IBAN IT 33 E 01030 14200 000008620017).

Nel caso in cui uno o più Comuni non presentassero alcun progetto, l'importo relativo ai centri coinvolti verrà devoluto dalla banca all'amministrazione provinciale che utilizzerà tali somme per progetti propri con dirette ricadute sul territorio dei Comuni del cratere. I progetti dovranno essere presentati entro un anno.

Il presidente Testa e l'assessore Lattanzio hanno sottolineato come questi fondi siano una vera boccata d'ossigeno per i comuni del pescarese colpiti e danneggiati dal sisma, aiutando ad esempio i piccoli oratori di paese, un punto di riferimento per i comuni dell'entroterra.

Fanti , del gruppo Montepaschi, ha sottolineato come siano stati raccolti 1,943 milioni di euro suddivisi fra le tre province abruzzesi interessate dal terremoto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Allerta meteo per l'Abruzzo e il Pescarese: le previsioni e il bollettino

  • Enrico Remigio di Scafa arriva a quota 300mila euro a "Chi vuol essere milionario", resta solo la domanda da un milione

  • Alla guida sotto effetto dell'alcol, fantasiosa giustificazione di un professionista pescarese: "Mi hanno messo pillola nel bicchiere"

  • Incidente ai Colli, perde il controllo dell'auto e si schianta contro fuoristrada facendolo ribaltare [FOTO]

  • Dramma a Montesilvano, acqua bollente cade su un bimbo di 16 mesi e lo ustiona: è grave

  • Carica una prostituta e fa uno scontro frontale, lei finisce in ospedale

Torna su
IlPescara è in caricamento