Riscaldamenti a 19 gradi, Alessandrini firma l'ordinanza per la riduzione della temperatura

Via libera, da parte del sindaco di Pescara, al provvedimento anti-smog che prevede un massimo di 10 ore di accensione al giorno. Restano esclusi dall'ordinanza ospedali e tipologie sanitarie

Riscaldamenti a un massimo di 19 gradi, con una riduzione di un grado, e 10 ore di accensione con una riduzione di due ore. Questa la misura anti-smog contenuta nell'ordinanza firmata direttamente dal sindaco di Pescara, Marco Alessandrini, che riguarda tutti gli edifici pubblici e privati del capoluogo adriatico.    

"Una misura annunciata - spiega il sindaco - che aggiunge un ulteriore tassello al nostro impegno per la qualità dell'aria cittadina. Un impegno operativo, ben recepito dall'assessorato alla Sostenibilità Ambientale che sta svolgendo un lavoro serrato per arrivare a un monitoraggio e a un controllo dell'aria cittadina per poter finalmente attivare azioni preventive".