Recupero della spesa sui libri di testo a Montesilvano, ecco come fare

La richiesta è valida per gli alunni delle scuole secondarie di primo e secondo grado. Per poter accedere alla restituzione della somma bisogna rientrare in determinati parametri. Nel 2018 sono stati 515 gli studenti che hanno ottenuto il rimborso

La spesa sostenuta per l'acquisto dei libri di testo per gli alunni delle scuole secondarie di primo e secondo grado a Montesilvano verrà coperta dalle casse comunali. Lo ha annunciato l'assessore alla Pubblica Istruzione Maria Rosaria Parlione con l'apertura del bando rivolto ai nuclei familiari che hanno uno o più componenti iscritti nel registro di classe.

Le famiglie con reddito Isee dichiarato che non vada oltre la soglia di € 15,493,71 potranno chiedere e ottenere il rimborso dal Comune di Montesilvano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le domande sono pubblicate sul sito istituzionale e possono essere compilate online, ma al tempo stesso si possono richiedere direttamente agli uffici comunali preposti. Oltre al modulo, vanno allegate le fatture o gli scontrini fiscali comprovanti l'elenco dei libri acquistati. Nel 2018 sono stati 515 gli studenti che hanno ottenuto il rimborso, per un ammontare di 98.512 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Google il report sugli spostamenti degli abruzzesi durante il Coronavirus: il 37% si muove ancora per lavoro

  • Coronavirus: morto a Pescara Nicola Marcantonio, proprietario del castello di Cepagatti

  • Lutto per l'Acqua&Sapone di calcio a 5: morto lo storico sponsor Antonello Bianco

  • Coronavirus, morto 58enne pescarese Antonello Bianco: il ricordo del sindaco Masci

  • Paura al Carrefour di Porta Nuova: accoltellato un portiere [FOTO]

  • Partorire al tempo del Coronavirus, ecco l'esperienza della neo mamma Federica Fusco

Torna su
IlPescara è in caricamento