Regione, sì alla legge per gli interventi dei balneatori sulla costa

Il Sib Abruzzo plaude al provvedimento che permetterà ai privati di poter eseguire interventi a difesa della costa

Arriva il sì della giunta regionale alla delibera che consentirà ai balneatori di eseguire interventi in difesa della costa. Soddisfatto il presidente del Sib Abruzzo Padovano, che parla di un passo fondamentale per salvaguardare le spiagge in una compartecipazione fra pubblico e privato. Fino ad ora infatti i balneatori non potevano eseguire interventi di questo genere sul demanio:

Ringrazio da una parte l'assessore regionale De Annuntiis, con tutta la struttura regionale, ed in primis Franco Gerardini e do atto al Consorzio Dannunziano, cui fanno parte gli stabilimenti balneari Lido delle Sirene, La Mila, La Lucciola, Aurora e Ippocampo, perché la loro grande tenacia è servita a far passare il principio che se un imprenditore balneare vuole volontariamente manutentare a proprie spese l'area in concessione, nonché l'area prospiciente la concessione dove sono ubicate le difese tradizionali, può farlo.

Padovano ha ribadito l'importanza di considerare il balneatore come un valore aggiunto per il territorio, con un provvedimento che da un alto permetterà di agevolare la Regione per la tutela della costa, e dall'altro ai balneatori di evitare i gravi danni subiti per anni a causa dell'erosione costiera.

BALNEATORI, PROROGA DI 15 ANNI PER LE CONCESSIONI

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • E' a dir poco imbarazzante come taluni soggetti millantano vittorie non certo avute da loro, sedendosi prepotentemente in tavole dove non sono stati invitati nemmeno per errore. Il risultato ottenuto dal Consorzio Riviera D'Annunziana con la compartecipazione essenziale della Regione Abruzzo è stato colto grazie alla tenacia e alla caparbietà dei soggetti Proponenti, SENZA ALCUN INTERVENTO, APPOGGIO E/O PARTECIPAZIONE DI ASSOCIAZIONI DI CATEGORIA varie. Negli anni che sono trascorsi a chiusura del procedimento NESSUN rappresentante delle associazioni di cui sopra ha espresso compiacimento e sussidio per l’iniziativa, però ora pronti a salire sul carro del vincitore, rivendicando con inopportune conferenze stampa e interviste televisive la paternità del progetto. Diffidiamo chiunque non sia membro del consorzio a rivendicare la titolarità del successo. Spero i cittadini se ne ricordino il 26 di maggio…..

Notizie di oggi

  • Montesilvano

    Bollette sbagliate recapitate ai cittadini, l'Aca si scusa e rimedia all'errore

  • Attualità

    Montesilvano, fissata la data di inaugurazione del nuovo distretto sanitario di base

  • Politica

    Comune di Pescara, il sindaco Alessandrini a fine mandato: "Risanati 68 milioni di euro"

  • Comunali pescara 2019

    Cementificio di Pescara, la candidata sindaco Sclocco propone soluzione stile Barcellona [FOTO]

I più letti della settimana

  • Pizza, il nuovo campione del mondo arriva da Cepagatti

  • Montesilvano, morto per un malore l'architetto Enrico Di Paolo

  • Aeroporto d'Abruzzo, a Striscia la Notizia il "Far West" tra i tassisti di Pescara e Chieti [VIDEO]

  • Fanno scendere dall'auto il cane e lo abbandonano sotto il ponte di Cappelle

  • Incidente a Loreto Aprutino, giovane si ribalta con l'auto: è grave

  • Vince mezzo milione di euro con una giocata da 1 a Montesilvano

Torna su
IlPescara è in caricamento