Natura in tilt in Abruzzo, Coldiretti: "Piante da frutto già risvegliate"

A segnalarlo è Coldiretti, l'associazione di categoria degli agricoltori, che evidenzia come siano diversi i danni subiti

Lo strano inverno con temperature più alte rispetto alla media stagionale sta mandando in tilt la natura in Abruzzo.
A segnalarlo è Coldiretti, l'associazione di categoria degli agricoltori, che evidenzia come siano diversi i danni subiti.

La Coldiretti, come riferisce l'AdnKronos, ha diffuso un'analisi sugli effetti dell'andamento climatico segnato da temperature elevate e dalla mancanza di precipitazioni significative che sta sconvolgendo i normali cicli stagionali nelle campagne.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nella nostra regione, riferisce ancora la Coldiretti, "sono in fase di risveglio, con un anticipo di circa un mese, gli alberi di susine e pesche. Le piante sono state ingannate da una finta primavera dopo un mese di gennaio estremamente mite. Una anomalia dopo un 2019 che è stato in Italia il quarto anno più caldo dal 1800 con una temperatura superiore addirittura di 0,96 gradi rispetto alla media di riferimento dopo i record di 2014, 2015 e 2018", secondo elaborazioni Coldiretti su dati Isac Cnr.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto Tonino Renzitti, il tabaccaio di piazza Salotto

  • Tragedia nell'ospedale di Pescara, uomo precipita dal settimo piano e muore

  • Fase 2, vecchie abitudini: scoppia una rissa nella zona di piazza Muzii [FOTO]

  • Coronavirus, l'Abruzzo piange altre 4 vittime: erano tutte di Pescara e provincia

  • Dal 25 maggio i medici di famiglia e pediatri potranno visionare direttamente i referti dei tamponi

  • Movida Pescara, due persone denunciate per ubriachezza molesta e 9 multate perché senza mascherina

Torna su
IlPescara è in caricamento