Penne: ecco quanto costa andare a scuola nella cittadina vestina

Andare a scuola costa sempre più. Il mese di settembre, per molti genitori, è diventato un vero e proprio incubo fra acquisti di materiale scolatico e la lunga lista di testi da acquistare. Ecco la spesa per uno studente a Penne

Tra un paio di settimane, a Penne, riapriranno le scuole. i genitori, a loro volta, sono costretti a far di conto per comprare i libri ai loro figli.

Siamo andati in libreria a vedere quanto spenderanno i genitori che manderanno i loro figli nelle scuole di Penne.

I genitori dei ragazzi che andranno in prima media, per l’anno scolastico 2009/2010, sborseranno circa 293 euro di solo testi.

Per le scuole superiori, invece, i prezzi dei libri variano da istituto a istituto.

Il Liceo Luca da Penne è la scuola più cara della cittadina vestina. Leggermente inferiore è la spesa per iscrivere i propri figli all’Istituto Tecnico Marconi. L’Istituto d’Arte, infine, è la scuola meno cara tra gli istituti superiori di Penne.

Per andare al Liceo Classico, del “Liceo Luca da Penne”, si spenderanno 326 euro di solo libri. A questi vanno aggiunti i vari dizionari di Greco (100 euro), Latino (70/80 euro), Francese e Inglese.

La spesa per il Liceo Scientifico, invece, si assesta intorno ai 300 euro. L’indirizzo Psicopedagogico, come quello Classico, obbliga i genitori ad una spesa di 320 euro più i vari dizionari.

Per segnare i propri figli al primo IGEA, invece, si spenderanno 289 euro. Per l’indirizzo Geometra, dell’Iistituto Tecnico Statale Marconi, occorrono 273 euro. Per il primo Istituto d’Arte la spesa dei genitori sarà di “solo” 260 euro. I genitori, inoltre, devono affrontare anche le spese per zaini, astucci e diari.

Per avere uno zaino firmato si parte da una cifra minima di 45 euro fino a 90 euro.

Vincenzo Ianniccari, proprietario della Cartoleria Pinna, ha confermato la difficoltà che hanno molti genitori nel comprare i libri ai propri figli. “E’ veramente spiacevole vedere la difficoltà di alcuni genitori nell’affrontare certi costi. Per venire incontro alle esigenze delle persone abbiamo organizzato anche un mercatino dell’usato. Il caro libri, purtroppo, non dipende da noi librai ma dalle case editrici che hanno spese altissime”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Montesilvano, giovane donna stroncata da infarto a soli 34 anni

  • Come allontanare le cimici da casa ed evitare un’invasione

  • Funerali Astrid Petrella a Montesilvano, in centinaia per l'addio alla giovane donna e mamma

  • Incidente sull'asse attrezzato, carambola tra 3 veicoli: un ferito [FOTO]

  • Blitz delle forze dell'ordine in contrada Giardino a Montesilvano Colle [FOTO]

  • Uomo ritrovato morto in casa a Montesilvano

Torna su
IlPescara è in caricamento