Penne, tensione fra sindacati e proprietà della Brioni: scatta lo sciopero

A partire da martedì 12 febbraio, con l'astensione dal lavoro per un'ora ad ogni inizio turno, inizieranno una serie di iniziative di protesta da parte dei sindacati Cgil, Cisl e Uil

Tensione fra i sindacati e la proprietà della Brioni di Penne, la nota azienda di moda che occupa circa un migliaio di dipendenti fra le varie sedi sparse sul territorio pescarese. Martedì 12 febbraio, infatti, ci sarà uno sciopero di un'ora ad ogni inizio turno con altre agitazioni annunciate per le prossime settimane.

I sindacati Cgil, Cisl e Uil infatti denunciano la mancanza di prospettive chiare e solide per il futuro degli stabilimenti, e chiedono di potersi sedere attorno ad un tavolo di concertazione con la proprietà francese che ha recentemente licenziato tre dipendenti e che potrebbe assumere altri provvedimenti nonostante dal 2016 i dipendenti abbiano accettato una riduzione dell'orario di lavoro e degli stipendi per evitare esuberi. A quanto pare, la proprietà Kering sarebbe intenzionata a trasferire a Penne la produzione dei capispalla del marchio di punta Gucci.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Tassisti privi di licenza a Pescara, la scoperta di Striscia la Notizia [VIDEO]

  • Cronaca

    Fermato a Città Sant'Angelo con la cocaina, 25enne in manette [FOTO]

  • Cronaca

    Mereto di Capitolo dà l'ultimo saluto a Daniele Di Deo

  • Incidenti stradali

    Incidente a Santa Teresa di Spoltore, 23enne in prognosi riservata

I più letti della settimana

  • Vince mezzo milione di euro con una giocata da 1 a Montesilvano

  • Droga, base logistica della mafia garganica a Pescara: in manette due pescaresi

  • Perde il controllo dell'auto e si schianta contro un albero, due feriti [FOTO]

  • Insegnante di Pescara scomparso a Pineto, ricerche in corso

  • Si schianta con la moto contro un palo, pescarese muore in Friuli

  • Incidente a Loreto Aprutino, giovane si ribalta con l'auto: è grave

Torna su
IlPescara è in caricamento