Caso "Le Naiadi", oggi l'apertura delle buste per il nuovo gestore

Con l’apertura odierna delle buste inizierà finalmente l'iter che porterà all'affidamento temporaneo della gestione dell'impianto, in attesa della definizione della procedura pubblica del project financing e quindi dare un futuro certo alla struttura delle Naiadi

Saranno aperte nella giornata di oggi, venerdì 3 maggio, le buste con le relative offerte per la gestione futura del complesso sportivo "Le Naiadi" di Pescara dopo la chiusura forzata con l'apposizione dei sigilli a causa del fallimento della Progetto Sport Gestione Impianti.
«Con l’apertura odierna delle buste inizierà finalmente l'iter che porterà all'affidamento temporaneo della gestione dell'impianto, in attesa della definizione della procedura pubblica del project financing e quindi dare un futuro certo alla struttura delle Naiadi», fa sapere l'assessore regionale alle Attività Produttive, Mauro Febbo.

«A partire da oggi», aggiunge Febbo, e nel giro di 7/9 giorni si dovrebbe concludere l'aggiudicazione temporanea, mentre per quella definitiva (registrazione, pubblicazione ecc...) lavoriamo per chiuderla entro la prima decade di giugno».

Questo quanto dice ancora l'assessore regionale riguardo all'importante struttura sportiva pescarese:

«Questa tabellina di marcia è il frutto del confronto svoltosi ieri nel tardo pomeriggio negli uffici del mio assessorato tra i tecnici e l’avvocatura regionale, e poi condivisa con le organizzazioni sindacali in serata. La clausola di salvaguardia, peraltro già parzialmente prevista nel capitolato (assegnazione di maggiore punteggio) sarà sollecitata e richiesta dalla Regione nella fase di perfezionamento dell'aggiudicazione. Sospendere per l'inserimento della stessa in questa fase avrebbe comportato ritardi inaccettabili ed altre problematiche».

Dalla Regione fanno anche sapere che l'assessore Liris, con la dirigente Marcantonio, ha provveduto in tempi rapidi all'affidamento dei lavori di straordinaria manutenzione con sostituzione della caldaia, tubazioni e centralina elettrica, per una spesa complessiva di circa 60mila euro, lavori che saranno ultimati in 4 settimane. 

Potrebbe interessarti

  • Pescara, topo appare all'improvviso in via Milano [FOTO]

  • È vero che il bicarbonato aiuta a dimagrire?

  • Come eliminare la sabbia in casa? Trucchi e consigli da provare

I più letti della settimana

  • Pescara, trovato morto in casa dai genitori: dramma a San Silvestro

  • Tragedia ad Ortona: morti annegati due fratelli di Montesilvano - FOTO -

  • Niente Jova Beach Party a Pescara: arriva il no dello staff del cantante

  • San Valentino: muore per un malore durante il pranzo di Ferragosto

  • Pescara, gioco fra amici rischia di trasformarsi in tragedia: indagano i carabinieri

  • Città Sant'Angelo, bar trasformato in centrale dello spaccio: in manette il titolare

Torna su
IlPescara è in caricamento