Matteoli: 3 miliardi per le infrastrutture dell'Abruzzo

3 miliardi per l'Abruzzo: questo il contenuto dell'atto rpesentato questa mattina a Palazzo Chigi dai ministri Matteoli,Prestigiacomo e Fitto e il presidente Berlusconi alla presenza per presidenze della regione Chiodi. I soldi serviranno anche per l'ammodernamento dell'areoporto di Pescara

Infrastrutture per oltre 3 miliardi di euro saranno realizzate in Abruzzo nei prossimi anni. Lo prevede l'Atto Aggiuntivo all'Intesa Generale Quadro sottoscritto stamani a Palazzo Chigi dal Governo, rappresentato dal presidente Berlusconi e dai ministri Matteoli, Prestigiacomo e Fitto, e dalla Regione Abruzzo, rappresentata dal presidente Chiodi.

L'intesa, si legge in una nota, consentirà di inserire le opere nell'Allegato Infrastrutture al prossimo Dpef e quindi nella Legge Obiettivo.

Tra le opere la riqualificazione della rete viaria per cui si prevedono investimenti nel triennio di 1,7 miliardi di euro, il rafforzamento dell'attuale offerta ferroviaria con una spesa di 700 milioni di euro. Nell'intesa anche il completamento del porto di Ortona e l'ammodernamento dell'aeroporto di Pescara.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Allerta meteo per l'Abruzzo e il Pescarese: le previsioni e il bollettino

  • Enrico Remigio di Scafa arriva a quota 300mila euro a "Chi vuol essere milionario", resta solo la domanda da un milione

  • Alla guida sotto effetto dell'alcol, fantasiosa giustificazione di un professionista pescarese: "Mi hanno messo pillola nel bicchiere"

  • Incidente ai Colli, perde il controllo dell'auto e si schianta contro fuoristrada facendolo ribaltare [FOTO]

  • Carica una prostituta e fa uno scontro frontale, lei finisce in ospedale

  • Virus cinese: le indicazioni del Ministero della Salute anti-coronavirus

Torna su
IlPescara è in caricamento