Grandinata 10 luglio, al via i lavori per la riparazione dei tetti degli alloggi popolari

L'assessore Del Trecco ha annunciato lo stanziamento di 112 mila euro di fondi già aggiudicati in appalto alla ditta che si occuperà di riparare i tetti danneggiati dalla grandinata

Partiranno subito i lavori di sistemazione dei tetti danneggiati dalla grandinata del 10 luglio scorso nelle case popolari Ater di Fontanelle. Lo ha fatto sapere l'assessore comunale Del Trecco, annunciando l'aggiudicazione dell'appalto da 112 mila euro alla ditta che si occuperà delle riparazioni.

L'obiettivo, fa sapere l'assessore, è quello di aver concluso gli interventi prima delle piogge autunnali per evitare nuovi disagi e danni alle abitazioni, assicurando serenità agli inquilini.

L'assessore ha ricordato che l'ondata di maltempo straordinaria ha provocato enormi danni in tutta la città, e fin da subito era apparsa critica la situazione negli alloggi popolari di via Caduti per Servizio dove l'acqua piovana allagava le abitazioni:

Con gli uffici tecnici è stato predisposto subito il primo progetto di risanamento, e abbiamo individuato in bilancio la somma necessaria per restituire piena agibilità e funzionalità ai tetti, ovvero 112mila euro. La gara è stata svolta con il carattere dell’urgenza: una sola la ditta partecipante, la Di Giampaolo Srl che si è aggiudicata il bando offrendo anche il 12 per cento di ribasso. Da questo momento quel cantiere diventerà un sorvegliato speciale: i lavori inizieranno subito con una procedura d’emergenza e dovranno essere conclusi rapidamente in modo da permettere ai residenti di affrontare con tranquillità la stagione autunnale e invernale. Nel frattempo stiamo completando la ricognizione di eventuali danni causati anche negli altri quartieri della città, al fine di predisporre progetti di massima urgenza

Ricordiamo che qualche giorno fa il consigliere Pignoli aveva denunciato i ritardi nell'avvio dei lavori nelle case popolari per i danni da grandine, con grossi disagi per i cittadini residenti.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pescara, paura in centro: allarme bomba nucleare alla stazione

  • Pescara, auto travolge famiglia di tre persone sul lungomare nord

  • Cade da un palazzo e finisce in ospedale con un politrauma

  • Sanità, al via le assunzioni nelle Asl abruzzesi: a Pescara 299 posti

  • Jova Beach Party a Montesilvano, arriva il contributo economico della Regione Abruzzo

  • Montesilvano, panico in via Vestina per un inseguimento: un arresto

Torna su
IlPescara è in caricamento