Scatta il fermo biologico e la chiusura del mercato ittico

Domani, 1 settembre, scatterà la chiusura per un mese del mercato ittico per il fermo biologico. Nel frattempo, verranno svolti alcuni lavori di manutenzione

Domani, 1 settembre, scatterà la chiusura per un mese del mercato ittico di Pescara, in coincidenza del fermo biologico che quest'anno, in Abruzzo, è slittato di un mese, con l'obiettivo di garantire pesce fresco dell'Adriatico a tutti i consumatori e ristoratori nel mese di agosto, il periodo in cui c'è una maggiore affluenza di turisti in città.

L'assessore comunale Cardelli ha anche annunciato l'avvio di una serie di lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria che interesserà la struttura pescarese durante il periodo di chisura. Sarà rinnovato il sistema informatico, verrà eseguita la bonifica e disinfezione dei locali interni, oltre alla sistemazione dell'asfalto esterno alla struttura.

Le operazioni si concluderanno entro il 30 settembre. La riapertura è prevista intorno al 4 ottobre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Allerta meteo per l'Abruzzo e il Pescarese: le previsioni e il bollettino

  • Enrico Remigio di Scafa arriva a quota 300mila euro a "Chi vuol essere milionario", resta solo la domanda da un milione

  • Alla guida sotto effetto dell'alcol, fantasiosa giustificazione di un professionista pescarese: "Mi hanno messo pillola nel bicchiere"

  • Incidente ai Colli, perde il controllo dell'auto e si schianta contro fuoristrada facendolo ribaltare [FOTO]

  • Dramma a Montesilvano, acqua bollente cade su un bimbo di 16 mesi e lo ustiona: è grave

  • Carica una prostituta e fa uno scontro frontale, lei finisce in ospedale

Torna su
IlPescara è in caricamento