Efficientamento energetico, in arrivo 17 milioni per i comuni abruzzesi

Grazie alla norma Fraccaro saranno messi a disposizione fondi del Ministero per i comuni italiani ed abruzzesi per realizzare opere di efficientamento energetico e sviluppo sostenibile

In arrivo 17 milioni di euro di fondi del Mise per l'efficientamento energetico e sviluppo sostenibile dei comuni abruzzesi. Lo ha annunciato il M5S in merito alla norma Fraccaro come spiega il capogruppo alla Regione Marcozzi, che parla di un'occasione unica per lo sviluppo del territorio abruzzese, con un minimo di 50 mila euro per i comuni con meno di 5 mila abitanti ad un massimo di 250 mila euro per i comuni con più di 250 mila abitanti.

“Questo provvedimento rappresenta una spinta per la crescita del Paese fondata sul risparmio energetico e sul ricorso a energie rinnovabili negli edifici pubblici, sbloccando nuovi investimenti e creando lavoro. Verranno finanziati progetti di mobilità sostenibile e di abbattimento di barriere architettoniche. In tema di sviluppo sostenibile sarà possibile utilizzare questi fondi per risolvere alcuni dei problemi che maggiormente affliggono la nostra regione. Penso alla messa in sicurezza delle strade, delle scuole e del patrimonio pubblico”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Marcozzi conclude sottolineando come il Governo abbia investito sui territori dopo anni di austerity, aggiungendo che gli amministratori abruzzesi ora dovranno cogliere quest'occasione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomo si toglie la vita, tragedia nel Pescarese

  • È morto Tonino Renzitti, il tabaccaio di piazza Salotto

  • Marsilio firma l'ordinanza sui protocolli di sicurezza per la fase 2, ecco le regole per il mare

  • Fase 2, vecchie abitudini: scoppia una rissa nella zona di piazza Muzii [FOTO]

  • Dal 25 maggio i medici di famiglia e pediatri potranno visionare direttamente i referti dei tamponi

  • Coronavirus, l'Abruzzo piange altre 4 vittime: erano tutte di Pescara e provincia

Torna su
IlPescara è in caricamento