Ottantacinque dipendenti comunali dovranno lavorare in ufficio per i buoni spesa: insorgono i sindacati

Fp Cgil e Cisl Fp unitamente alla Rsu del Comune di Pescara protestano per la circolare che impone ad 85 dipendenti, a partire da lunedì 6 aprile, di recarsi a palazzo di città per lavorare

I sindacati Fp Cgil e Cisl Fp unitamente alla Rsu del Comune di Pescara attaccano l'amministrazione comunale di Pescara in merito alla decisione, tramite una cicolare interna ai dipendenti, di far tornare a lavorare a palazzo di città nei prossimi giorni, 85 dipendenti.

Si tratta di coloro che faranno parte del team che si occuperà di dare assistenza ai cittadini per le domande riguardanti i buoni spesa alimentari che potranno, lo ricordiamo, essere presentate a partire da lunedì 6 aprile fino a mercoledì 8 aprile. Secondo i sindacati, che hanno scritto al sindaco ed anche al prefetto, si tratta di una decisione che non tutelerebbe la salute e sicurezza dei lavoratori nell'ambito dell'emergenza Coronavirus.

"Le organizzazioni sindacali scriventi nella massima collobarione da sempre mostrata a qualsiasi amministrazione, hanno anche suggerito di evitare la presenza dei lavoratori nella sede comunale attraverso la prosecuzione del lavoro agile già in atto, mediante l’attivazione di più numeri telefonici a disposizione dei cittadini, debitamente messi a ponte con i dipendenti, al fine di conciliare la tutela della sicurezza dei lavoratori, della cittadinanza, di garantire il giusto supporto alle famiglie in difficoltà  e di ottemperare alle disposizione vigenti. "

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Se non dovesse essere rimodulata l'organizzazione del lavoro, i sindacati fanno sapere che sono pronti ad adottare tutte le iniziative del caso a tutela dei lavoratori e della collettività.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I gilet arancioni manifestano a Pescara: “Cacciare Conte, sì a un nuovo parlamento”

  • Recuperata auto rubata a Pescara dopo inseguimento su autostrada A14 con veicolo abbandonato in discesa

  • Tragedia nell'ospedale di Pescara, uomo precipita dal settimo piano e muore

  • Febbo rassicura il settore dei giochi e scommesse: "Dalla conferenza Regioni è arrivato l'ok alla riapertura"

  • Titolare ubriaco di un locale della movida finisce nei guai: insulta e minaccia i poliziotti durante i controlli

  • Spunta la “tassa Covid” anche sulle auto: "Non pagate, è illegittima"

Torna su
IlPescara è in caricamento