In Abruzzo sale il numero di imprese ammesse al credito per l'emergenza Covid, Cna: "Ancora troppo poche"

La Cna abruzzese snocciola i dati relativi al credito concesso alle imprese per l'emergenza Coronavirus. Pervenute fino al 12 maggio 4733 domande

Cresce sensibilmente il numero di imprese ammesse ai finanziamenti per l'emergenza Coronavirus, anche se resta ancora troppo basso. A dirlo la Cna abruzzese che ha snocciolato i nuovi dati riguardanti le domande che le imprese hanno inviato al fondo centrale di garanzia per ottenere liquidità a seguito del lockdown.

CNA, POCO CREDITO ALLE IMPRESE ABRUZZESI

Il totale al 12 maggio è di 4733, 1952 in più rispetto alla settimana precedente, e di queste il 92% riguarda finanziamenti fino a 25 mila euro. Complessivamente sono stati concessi fino ad ora 180,5 milioni di euro con 91 milioni per finanziamenti fino a 25 mila euro, con un importo medio di 39.303 euro.

A livello territoriale, resta in testa la provincia di Chieti con 758 domande (1663 delle quali fino 25mila euro), seguita da Teramo con 1004 (899), Pescara con 989 (912) e L’Aquila con 982 (878). In pochi giorni sono stati fatti passi avanti importanti ma comunque in proporzione al numero di imprese sul territorio la percentuale resta bassa come spiega il direttore Di Costanzo:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I conti sono presto fatti: in Abruzzo ci sono circa 126mila imprese attive, e quindi la percentuale di quelle sicure di essere ammesse a finanziamento è oggi intorno ad appena il 3,8%. Resta insomma un numero troppo, troppo esiguo rispetto alle necessità di sistema produttivo che rischia il collasso. Ci auguriamo che la evidente progressione dimostrata negli ultimi giorni dal sistema creditizio sia confermata, riguadagnando il terreno perduto

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Serpente in mare morde bagnino a una mano, intervengono i carabinieri forestali

  • Poliziotta pescarese morta in casa, era madre di due figli

  • Dramma a Cappelle sul Tavo: si toglie la vita dopo la morte del figlio in un incidente

  • Violazione delle norme anti Covid sulla riviera, ecco gli interventi della polizia di Pescara

  • Segue ed infastidisce una ragazza in pieno giorno a Villa Raspa di Spoltore: nuovo episodio di delirio per un giovane

  • Affidamento degli eventi del Comune: arresti domiciliari per Di Pietrantonio e gli ex assessori Cuzzi e Di Carlo

Torna su
IlPescara è in caricamento