Costa abruzzese flagellata dal maltempo, Sib: "Interventi urgenti di ripascimento"

Il presidente Padovano: "Non ci aspettavamo, nel pieno del mese di maggio, mareggiate di tale intensità. Chiediamo alla Regione di prorogare il termine per l’effettuazione dei lavori anti erosione dal 30 maggio al 15 giugno"

Il Sib (Sindacato balneatori) Abruzzo interviene per segnalare la grave situazione in atto sull’intero litorale abruzzese a causa delle forti mareggiate che si sono verificate in queste ultime ore su tutta la costa abruzzese. Il presidente Riccardo Padovano dichiara:

“Non ci aspettavamo davvero nel pieno del mese di maggio delle mareggiate di tale intensità che stanno arrecando gravi danni alle nostre concessioni. Abbiamo segnalazioni da tutto il litorale abruzzese, con tanto di foto, di situazioni al limite con il mare che è arrivato a ridosso delle strade. Chiediamo alla Regione Abruzzo di prorogare il termine per l’effettuazione dei lavori anti erosione dal 30 maggio al 15 giugno in modo tale da poter effettuare interventi urgenti di ripascimento morbido con riporto di arenile al fine di affrontare la stagione estiva con spiagge in condizioni idonee ad accogliere i turisti”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pescara, brutto incidente tra auto e moto sulla riviera nord [FOTO]

  • Rissa a colpi di bottiglie in un bar di viale Europa

  • Pescara, completamente ubriaca tampona un'altra auto e si dà alla fuga: beccata dalla polizia

  • Incidente stradale a Caprara, nuovo schianto sulla Provinciale 23 [FOTO]

  • Confiscato a Montesilvano un appartamento di lusso [FOTO]

  • Paura a San Valentino: uomo punto da un calabrone finisce in shock anafilattico

Torna su
IlPescara è in caricamento