Coronavirus, AscomFidi e Confcommercio scendono in campo per sostenere le aziende

Il presidente Danelli: "Si tratta di crediti di facile erogazione, con semplificazione burocratica delle pratiche, più che mai utili per superare questo momento inatteso e prepararsi a ripartire. Dobbiamo fare tutto il possibile come sistema associativo"

Franco Danelli

Coronavirus, AscomFidi e Confcommercio scendono in campo per sostenere le aziende del Pescarese. Ecco cosa scrive in una nota il presidente delle due associazioni, Franco Danelli:

“In questa difficile e inedita fase dovuta all’emergenza Coronavirus molte aziende sono ferme e hanno bisogno di liquidità immediata per andare avanti. Il Credito alle imprese è una priorità assoluta e per questo come AscomFidi Pescara, la Cooperativa di garanzia della Confcommercio, vogliamo garantire finanziamenti veloci ed agevolati alle attività economiche”.

Nello specifico, spiega Danelli:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Si tratta di crediti di facile erogazione, con semplificazione burocratica delle pratiche, più che mai utili per superare questo momento inatteso e prepararsi a ripartire. Dobbiamo fare tutto il possibile come sistema associativo per sostenere le imprese rappresentate e in tale ottica riteniamo che sia fondamentale facilitare l’accesso ai finanziamenti bancari a chi vuole investire sul proprio futuro".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Google il report sugli spostamenti degli abruzzesi durante il Coronavirus: il 37% si muove ancora per lavoro

  • Coronavirus: morto a Pescara Nicola Marcantonio, proprietario del castello di Cepagatti

  • Lutto per l'Acqua&Sapone di calcio a 5: morto lo storico sponsor Antonello Bianco

  • Coronavirus, morto 58enne pescarese Antonello Bianco: il ricordo del sindaco Masci

  • Partorire al tempo del Coronavirus, ecco l'esperienza della neo mamma Federica Fusco

  • Coronavirus, Parruti ottimista: "A Pescara l'86% dei pazienti trattati con tocilizumab ha avuto un rapido miglioramento"

Torna su
IlPescara è in caricamento