Concorsi al Comune di Pescara, quasi 10mila domande per 19 posti

Per la precisione sono 9.567 i candidati che hanno inoltrato la domanda di partecipazione ai vari bandi emessi dall'Ente pubblico

Sono pervenute quasi 10mila domande per i 19 posti di lavoro messi a concorso dal Comune di Pescara.
Per la precisione sono 9.567 i candidati che hanno inoltrato la domanda di partecipazione ai vari bandi emessi dall'Ente pubblico.

Nel dettaglio questa è la suddivisione in base ai vari profili ricercati:

  • 380 per Istruttore Direttivo socio-culturale;
  • 1.497 per Istruttore Direttivo amministrativo;
  • 850 per Istruttore Direttivo contabile;
  • 124 per Istruttore Direttivo geologo;
  • 677 Istruttore Direttivo tecnico;
  • 180 per Istruttore tecnico perito;
  • 455 per Istruttore informatico;
  • 1.371 per Istruttore di vigilanza;
  • 2.489 per Istruttore amministrativo; 
  • 1.544 per Autista.

“Una carica di poco sotto i 10.000 candidati, che rispecchia le nostre attese della vigilia", dice il vicesindaco e assessore al Personale Antonio Blasioli, "questi 19 posti sono un orizzonte capace di dare speranze a tante persone che cercano un lavoro e nuovo respiro all’Ente, che in questi anni ha visto il suo personale via via assottigliarsi sia per il naturale invecchiamento dell’organico che non è stato possibile rinnovare per le precarie condizioni economiche in cui abbiamo trovato l’Ente, sia per il naturale percorso professionale degli assunti, giunto a un cruciale ricambio generazionale". 

"I tempi", aggiunge Blasioli, "sono serratissimi: le domande sono giunte attraverso la piattaforma informatica del Comune che ha consentito anche di avere oggi, giorno di scadenza, una precisa statistica per profilo. Parte ora la preselezione che aiuterà a scremare i migliori da ammettere agli scritti e che si svolgerà con ogni probabilità nell'ultima settimana di gennaio , fase che sarà affidata a una società esterna che non ancora selezioniamo e che condurrà alle prove tra febbraio e aprile. I giovani e gli interni che aspirano ad una progressione nutrono delle speranze ed è giusto che incontrino uffici trasparenti e il più possibile in grado di premiare il merito, per gli aspiranti ma anche per l’ente che è giusto che punti sui migliori”.

Potrebbe interessarti

  • Kebab a Pescara: i kebbari migliori

  • Scutigera in casa: perché salvarla (e non ucciderla)?

  • È vero che il bicarbonato aiuta a dimagrire?

  • Pescara, topo appare all'improvviso in via Milano [FOTO]

I più letti della settimana

  • Pescara, trovato morto in casa dai genitori: dramma a San Silvestro

  • Tragedia ad Ortona: morti annegati due fratelli di Montesilvano - FOTO -

  • Niente Jova Beach Party a Pescara: arriva il no dello staff del cantante

  • San Valentino: muore per un malore durante il pranzo di Ferragosto

  • Precipitano con la moto dalla circonvallazione e fanno un volo di 6 metri

  • Pescara, gioco fra amici rischia di trasformarsi in tragedia: indagano i carabinieri

Torna su
IlPescara è in caricamento