Ici e Tarsu: il Comune dichiara guerra agli evasori

Il Comune intende recuperare 4,4 milioni di euro attraverso alcuni accertamenti riguardanti gli evasori totali o parziali dell'Ici e della Tarsu. In arrivo 18 mila questionari per gli utenti con anomalie

Il Comune dichiara guerra agli evasori totali o parziali di Ici e Tarsu.

Iefi, infatti, l'assessore Filippello ha annunciato l'avvio di una serie di accertamenti a tappeto fra i residenti pescaresi, con l'obiettivo di recuperare 4,4 milioni di euro. Saranno inviate cartelle agli evasori totali, cioè coloro che non hanno mai pagato la tassa sui rifiuti, mentre altri 18 mila questionari saranno inviati agli utenti per i quali sono state accertate alcune anomalie che andaranno verificate.

I questionari vanno riconsegnati entro 30 gioni via fax, posta elettronica certificata, posta ordinaria o al Comune, altrimenti ci sarà una sanzione di 258 euro.

Su 67 mila contribuenti Tarsu sono state individuate in tutto 12 mila anomalie, fra cui i 2 mila utenti che hanno evaso totalmente l'imposta.

Per l'Ici, invece, su 70 mila posizione contributive sono state individuate 6mila posizioni anomale, fra cui 2 mila evasori totali.

"Ci stiamo preparando a fronteggiare l'inevitabile e prevedibile afflusso di cittadini che, ricevuto il questionario o l'avviso di accertamento, vorranno chiedere ulteriori informazioni: per ridurre le file contribuente potrà inviare la pratica via mail, utilizzando la posta elettronica certificata all'indirizzo protocollo@pec.comune.pescara, per fax al numero 085/4283663" ha aggiunto l'assessore Filippello.

I cittadini potranno chiedere delucidazioni anche presso l'Ufficio Relazioni con il Pubblico o telefonicamente al numeo 800482527.

"I questionari non sono avvisi di accertamento o sanzioni, ma una richiesta di informazioni" ha sottolineato l'assessore.

L'ASSESSORE FILIPPELLO SUGLI ACCERTAMENTI PER ICI E TARSU

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Caprara di Spoltore, paura per un autobus Tua finito fuori strada: almeno 10 feriti, uno è grave - FOTO -

  • Cade da un palazzo e finisce in ospedale con un politrauma

  • Autobus Tua fuori strada a Caprara di Spoltore: gli aggiornamenti - FOTO -

  • Conservatorio in lutto, è morto il professor Luca Marconi

  • Spoltore, insospettabile beccato a spacciare dalla polizia: arrestato - FOTO -

  • Quattro ristoranti di Pescara e provincia nella Guida Slow Food 2020, ecco quali

Torna su
IlPescara è in caricamento