Centri per l'Impiego, la Cgil: "Intervenire subito, in Abruzzo situazione drammatica"

Il sindacato interviene in merito alla questione della riforma dei Centri per l'Jmpiego in vista dell'applicazione del reddito di cittadinanza. "Serve un tavolo tecnico urgente"

Intervenire immediatamente sui Centri per l'Impiego abruzzesi, in condizioni drammatiche e che non saranno in grado di gestire la riforma legata al reddito di cittadinanza. La Cgil Abruzzo interviene sulla questione del personale e della gestione dei servizi dei centri abruzzesi, dove occorrono interventi urgenti.

In Abruzzo, fa sapere la Cgil, solo i lavoratori dei Centri per l'Impiego aquilani sono stati stabilizzati. Per questo il sindacato esprime forte preoccupazione con una situazione drammatica e chiede la convocazione di un tavlo urgente dove affrontare alcune priorità, fra cui la stabilizzazione dei precari, i bilanci disponibili per la copertura finanziaria di queste assunzioni, l'individuazione di un dirigente dedicato competente, qualificato che possa riorganizzare tutti i centri, e la pubblicazione di un bando di stabilizzazione diretta.

Potrebbe interessarti

  • Vacanze in vista? Come richiedere il passaporto e dove rinnovarlo

  • Problema formiche? Ecco come allontanarle con rimedi naturali

  • Pancia gonfia? I migliori rimedi per combatterla

  • 5 sport da spiaggia da provare questa estate a Pescara

I più letti della settimana

  • Pescara, pericoloso inseguimento sull'asse attrezzato: auto speronata dalla polizia - FOTO -

  • Donna con carrozzino si perde e finisce insieme al figlio sull'asse attrezzato

  • Pescara, bimba di un anno presa a calci e schiaffi lungo la riviera

  • Ritrovate parti del corpo di una persona a Caramanico, vigili del fuoco e carabinieri sul posto

  • Schianto tra moto e furgoncino sulla Tiburtina Valeria, muore centauro

  • Armati di mitra rapinano tabaccheria: ferita al volto la titolare - FOTO -

Torna su
IlPescara è in caricamento