Centri per l'Impiego, la Cgil: "Intervenire subito, in Abruzzo situazione drammatica"

Il sindacato interviene in merito alla questione della riforma dei Centri per l'Jmpiego in vista dell'applicazione del reddito di cittadinanza. "Serve un tavolo tecnico urgente"

Intervenire immediatamente sui Centri per l'Impiego abruzzesi, in condizioni drammatiche e che non saranno in grado di gestire la riforma legata al reddito di cittadinanza. La Cgil Abruzzo interviene sulla questione del personale e della gestione dei servizi dei centri abruzzesi, dove occorrono interventi urgenti.

In Abruzzo, fa sapere la Cgil, solo i lavoratori dei Centri per l'Impiego aquilani sono stati stabilizzati. Per questo il sindacato esprime forte preoccupazione con una situazione drammatica e chiede la convocazione di un tavlo urgente dove affrontare alcune priorità, fra cui la stabilizzazione dei precari, i bilanci disponibili per la copertura finanziaria di queste assunzioni, l'individuazione di un dirigente dedicato competente, qualificato che possa riorganizzare tutti i centri, e la pubblicazione di un bando di stabilizzazione diretta.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Scritte razziste alla Cgil, il commento del sindaco Alessandrini

  • Green

    Prosegue la potatura degli alberi, ecco le vie interessate questa settimana

  • Pescara calcio

    Il Pescara non sfonda, finisce in parità con la Cremonese

  • Incidenti stradali

    Donna investita a Porta Nuova finisce in ospedale

I più letti della settimana

  • Pescara, dramma ai Colli: due persone trovate morte in casa [FOTO]

  • Operazione Satellite, in manette 6 persone nel corso delle indagini sull'omicidio Neri [FOTO]

  • Indagini omicidio Alessandro Neri, in corso l'arresto di 6 persone

  • Elezioni Regionali Abruzzo 2019, l'elenco delle liste e dei candidati in corsa

  • Impazza in rete il videoclip girato a Pescara nel rione di Fontanelle

  • Tragedia a Spoltore, uomo accusa malore mentre balla e muore

Torna su
IlPescara è in caricamento