Bollo auto non pagato, arriva anche in Abruzzo la rateizzazione

L'assessore Liris ha fatto sapere che i contribuenti abruzzesi potranno richiedere la rateizzazione del pagamento dei bolli arretrati iscritti a ruolo

Buone notizie per gli automobilisti abruzzesi che non hanno pagato regolarmente i bolli auto, tassa di competenza regionale. L'assessore Liris, infatti, ha fatto sapere che la Regione ha autorizzato la Soget a richidere i pagamenti coattivi con rateizzazione fino a 72 mesi.

Per ottenere la rateizzazione non occorre presentare alcuna documentazione o possedere alcun requisito specifico. La nuova modalità di rateizzazione è più rapida e si rivolge a tutti gli automobilisti a prescindere dalle condizioni di disagio economico, avendo rate più lunghe e con un importo minimo mensile più basso.

I contribuenti potranno rivolgersi direttamente alla Soget per la richiesta di dilazione dei pagamenti.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pescara, brutto incidente tra auto e moto sulla riviera nord [FOTO]

  • Rissa a colpi di bottiglie in un bar di viale Europa

  • Pescara, completamente ubriaca tampona un'altra auto e si dà alla fuga: beccata dalla polizia

  • Incidente stradale a Caprara, nuovo schianto sulla Provinciale 23 [FOTO]

  • Confiscato a Montesilvano un appartamento di lusso [FOTO]

  • Paura a San Valentino: uomo punto da un calabrone finisce in shock anafilattico

Torna su
IlPescara è in caricamento