Bollo auto non pagato, arriva anche in Abruzzo la rateizzazione

L'assessore Liris ha fatto sapere che i contribuenti abruzzesi potranno richiedere la rateizzazione del pagamento dei bolli arretrati iscritti a ruolo

Buone notizie per gli automobilisti abruzzesi che non hanno pagato regolarmente i bolli auto, tassa di competenza regionale. L'assessore Liris, infatti, ha fatto sapere che la Regione ha autorizzato la Soget a richidere i pagamenti coattivi con rateizzazione fino a 72 mesi.

Per ottenere la rateizzazione non occorre presentare alcuna documentazione o possedere alcun requisito specifico. La nuova modalità di rateizzazione è più rapida e si rivolge a tutti gli automobilisti a prescindere dalle condizioni di disagio economico, avendo rate più lunghe e con un importo minimo mensile più basso.

I contribuenti potranno rivolgersi direttamente alla Soget per la richiesta di dilazione dei pagamenti.

Potrebbe interessarti

  • Cosa sono le case di riposo e dove si trovano a Pescara e provincia

  • Montesilvano, mercatino di via Strasburgo completamente distrutto dal vento [FOTO]

  • Punture di medusa? Ecco cosa fare immediatamente

  • Carta di identità elettronica a Pescara: come richiederla o rinnovarla

I più letti della settimana

  • Uomo morto dopo un'aggressione in strada a Pescara [FOTO]

  • Forte grandinata a Pescara, numerosi danni e feriti: rotti anche i vetri del Comune [FOTO-VIDEO]

  • Emessa una nuova allerta meteo della Protezione Civile, ancora rischio grandine

  • Bombardamento di grandine a Pescara, quasi 20 feriti in ospedale [FOTO-VIDEO]

  • Danni da grandine e maltempo, ecco come presentare la documentazione per il risarcimento

  • Rimborso per danni da grandine e maltempo, ecco come fare richiesta a Pescara

Torna su
IlPescara è in caricamento