Autostrade A24 ed A25, gli autotrasportatori: "Basta polemiche"

Gianluca Carota, presidente Fita Cna Abruzzo, chiede di interrompere la spirale di dichiarazioni ed accuse reciproche fra Ministero e Strada dei Parchi ed avviare subito interventi di manutenzione

Stop alle polemiche ed al continuo balletto di dichiarazioni ed accuse reciproche. A parlare è Gianluca Carota, presidente del Fita Cna Abruzzo l'associazione di categoria degli autotrasportatori in merito alla questione della sicurezza lungo le autostrade A24 ed A25.

AUTOSTRADE, PARTONO I LAVORI

Secondo Carota, occorre interrompere la spirale di dichiarazioni irresponsabili ed a volte surreali fra Strada dei Parchi e Ministro Toninelli, avviando invece subito gli interventi di manutenzione sbloccando i fondi necessari per lavori ormai indifferibili. Carota inoltre giudica prive di senso eventuali misure di divieto di transito o limitazione per i mezzi pesanti sulle due autostrade, in quanto provocherebbero un enorme danno economico.

"Come la mettiamo con l’ipotizzato divieto di sosta nelle aree di emergenza? E se un mezzo si rompe, di grazia, che dovrebbe fare il guidatore? E vogliamo parlare della distanza minima tra mezzi pesanti da rispettare in alcuni tratti? Se si mettono in fila
dieci auto, forse che non pesano come un camion; si ponga fine a uno scontro insensato giocato sulla pelle degli utenti; si sblocchino davvero, ora, le risorse necessarie per la messa in sicurezza"

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Pescara usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carabiniere morto suicida in ufficio, ecco chi era la vittima

  • Lite tra famiglie per il pranzo all'Ikea, ferita bambina di 11 anni: tra i contendenti un pescarese

  • Incidente mortale autostrada A14, tratto chiuso verso Pescara

  • Dramma a Pescara, carabiniere si suicida in ufficio - FOTO -

  • Carabiniere morto suicida in ufficio, c'è sgomento tra i colleghi del Noe [FOTO-VIDEO]

  • Morto Aldo Lavorato, storico titolare della pizzeria "Regina" di via Mazzini

Torna su
IlPescara è in caricamento