Aumentano i consumi di miele ma scende la produzione

In Abruzzo si stima una diminuzione fino all’80% per il miele di sulla, ma non andrà meglio per l’acacia che, con una produzione prevista di 10 kg ad alveare contro i consueti 20/25 kg, subirà con molta probabilità una flessione almeno del 50%

Aumentano i consumi di miele ma scende la produzione. In Abruzzo si stima una diminuzione fino all’80% per il miele di sulla, ma non andrà meglio per l’acacia che, con una produzione prevista di 10 kg ad alveare contro i consueti 20/25 kg, subirà con molta probabilità una flessione almeno del 50%, come si evince da un'indagine di Coldiretti Abruzzo sui principali produttori soci.

“Quasi 2 barattoli di miele su tre sono stranieri – precisa Coldiretti Abruzzo – È un dato sconcertante: per evitare di portare in tavola prodotti provenienti dall’estero, spesso di bassa qualità, occorre verificare con attenzione l’origine in etichetta o rivolgersi direttamente ai produttori nelle aziende agricole, negli agriturismi o nei mercati di Campagna Amica d’Abruzzo”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il miele prodotto in Abruzzo o comunque sul territorio nazionale, dove non sono ammesse coltivazioni Ogm a differenza di quanto avviene ad esempio in Cina, è riconoscibile attraverso l’etichettatura di origine obbligatoria fortemente sostenuta dalla Coldiretti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto Tonino Renzitti, il tabaccaio di piazza Salotto

  • Tragedia nell'ospedale di Pescara, uomo precipita dal settimo piano e muore

  • Fase 2, vecchie abitudini: scoppia una rissa nella zona di piazza Muzii [FOTO]

  • Coronavirus, l'Abruzzo piange altre 4 vittime: erano tutte di Pescara e provincia

  • Dal 25 maggio i medici di famiglia e pediatri potranno visionare direttamente i referti dei tamponi

  • Movida Pescara, due persone denunciate per ubriachezza molesta e 9 multate perché senza mascherina

Torna su
IlPescara è in caricamento