Gli agricoltori di Campagna Amica donano parte della loro produzione ai più bisognosi

L'annuncio è stato dato dalla Coldiretti, e l’iniziativa è in collaborazione con la Caritas e le associazioni di volontariato. La merce verrà consegnata ai meno abbienti attraverso le onlus senza scopo di lucro

Gli agricoltori di Campagna Amica donano parte della loro produzione ai più bisognosi. L'annuncio è stato dato dalla Coldiretti, e l’iniziativa è in collaborazione con la Caritas e le associazioni di volontariato. La merce verrà consegnata ai meno abbienti attraverso le onlus senza scopo di lucro.

Inoltre ci sarà anche la "Spesa sospesa del contadino", con cui i clienti dei mercati potranno donare un pacco alimentare alle famiglie più bisognose basandosi sul modello dell’usanza campana del “caffè sospeso”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Si tratta di un'azione di grande responsabilità dell’agricoltura abruzzese e della nostra rete di Campagna Amica – dice il presidente di Coldiretti Abruzzo Silvano Di Primio – in una situazione in cui le misure restrittive per contenere il contagio e la perdita di opportunità di lavoro, anche occasionale, hanno aggravato la situazione e aumentato il numero delle persone che in Abruzzo sono costrette a chiedere aiuto per il cibo. Ma è solo l’inizio di una grande rete di solidarietà che speriamo continui e si rafforzi. Ringrazio tutti gli agricoltori che in questo momento, seppur tra mille difficoltà, stanno facendo la loro parte di solidarietà confermando la grande importanza dell’agricoltura”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto Tonino Renzitti, il tabaccaio di piazza Salotto

  • Marsilio firma l'ordinanza sui protocolli di sicurezza per la fase 2, ecco le regole per il mare

  • Fase 2, vecchie abitudini: scoppia una rissa nella zona di piazza Muzii [FOTO]

  • Dal 25 maggio i medici di famiglia e pediatri potranno visionare direttamente i referti dei tamponi

  • Coronavirus, l'Abruzzo piange altre 4 vittime: erano tutte di Pescara e provincia

  • Movida Pescara, due persone denunciate per ubriachezza molesta e 9 multate perché senza mascherina

Torna su
IlPescara è in caricamento