Abruzzo, boom di ristoranti negli ultimi otto anni

Aumentano del 26,3% le imprese ed attiità di ristorazione in Abruzzo negli ultimi otto anni, in base ai dati diffusi dal Cresa

Crescono del 26,3% negli ultimi otto anni le imprese ed attività di ristorazione registrate alla camera di commercio in Abruzzo, un aumento importante leggermente inferiore alla media nazionale, che ha fatto segnare un + 27,4%. A diffondere i dati è il Cresa, il Centro regionale di studi e ricerche economico-sociali.

Il presidente Santilli ha evidenziato come il dato sia importante, considerando che nello stesso perido in Abruzzo il commercio al dettaglio ha fatto registrare una lieve flessione. I ristoranti a fine marzo 2019 erano 4.169. Andando nello specifico, prevalgono le ditte individuali (38,9%), seguite da società di persone (32,7%) e di capitali (27,6%).

Le attività più strutturate sono nel Pescarese e Teramano, mentre nel Chietino ed Aquilano i ristoranti sono più di tipo tradizionale e spesso a gestione familiare, dove le ditte individuali sono rispettivamente 43,7% e 40,4%.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Montesilvano, giovane donna stroncata da infarto a soli 34 anni

  • Come allontanare le cimici da casa ed evitare un’invasione

  • Funerali Astrid Petrella a Montesilvano, in centinaia per l'addio alla giovane donna e mamma

  • Incidente sull'asse attrezzato, carambola tra 3 veicoli: un ferito [FOTO]

  • Blitz delle forze dell'ordine in contrada Giardino a Montesilvano Colle [FOTO]

  • Uomo ritrovato morto in casa a Montesilvano

Torna su
IlPescara è in caricamento