Abruzzesi mangiatori di pizza: boom di pizzerie nella nostra regione

La Cna ha snocciolato i dati relativi ad uno studio condotto dall'associazione sulle pizzerie con l'Abruzzo che è al primo posto in Italia per il rapporto attività/abitanti

Abruzzesi grandi consumatori di pizza, con il primato nazionale di pizzerie per numero di abitanti. La Cna ha diffuso i dati relativi ad uno studio statistico realizzato dall'associazione che mostrano come l'Abruzzo sia al primo posto assoluto in Italia come percentuale di pizzerie rispetto alla popolazione, con una media di un'attività ogni 267 abitanti. Dietro la nostra regione troviamo Calabria (285), Molise (307) e la Campania (335).

Un settore, quello delle pizzerie, che non conosce crisi ed anzi che, come mostrato dai dati, è in costante crescita. Un fatturato che si avvicina ai 15 miliardi l'anno, con oltre 130 mila imprese in Italia e personale che raggiunge le 200 mila unità nei fine settimana.

In valore assoluto, è la Campania a detenere il record di pizzerie con il 16% delle attività complessive in Italia, seguita da Sicilia, Lazio e Lombardia. Dal punto di vista delle preferenze dei clienti, in testa c'è la marinara, seguita dalla margherita, napoletana e capricciosa. Gli italiani poi preferiscono la pizza cotta con il forno a legna, mentre il prezzo di una pizza su due non supera i 7 euro, anche se ormai in tantissime pizzerie si possono trovare prodotti oltre i 10 euro con impasti speciali e farciture con prodotti di alta qualità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Allerta meteo per Pescara e l'Abruzzo, l'avviso della Protezione Civile

  • Meteo, le previsioni per Pescara e l'Abruzzo

  • Treni sospesi tra Pescara e Ancona per un animale investito

  • Torna il maltempo e arriva il Graupeln, le previsioni

  • Morto il commercialista Vittorio Cicconi, categoria in lutto

  • Sequestrati 62 panettoni in un'industria dolciaria, titolare nei guai per tentata frode in commercio

Torna su
IlPescara è in caricamento