Abbonamenti scolastici autobus, la Tua: "Vanno conservati"

L'invito dell'azienda regionale di trasporto pubblico è rivolto chi è in possesso di un abbonamento la cui validità ricada nel periodo di sospensione delle attività didattiche stabilita dal Governo italiano

La Tua rivolge un invito a coloro che hanno un abbonamento scolastico agli autobus a conservarli.
L'invito dell'azienda regionale di trasporto pubblico è rivolto chi è in possesso di un abbonamento la cui validità ricada nel periodo di sospensione delle attività didattiche stabilita dal Governo italiano.

Ovvero nel periodo compreso tra il 5 al 15 marzo (salvo diverse indicazioni).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Gli abbonamenti», scrive Tua, «vanno conservati gli stessi in attesa di definire, di concerto con la Regione Abruzzo, le eventuali modalità di riutilizzo o di rimborso. Tenuto conto della particolare situazione, si precisa che i tempi per maturare il provvedimento di riutilizzo o di rimborso degli abbonamenti non sono al momento noti.Tua provvederà a fornire tutti gli aggiornamenti in merito a tale aspetto attraverso l’app TUApp, il sito internet aziendale e sul profilo Facebook».

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Pescara usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomo si toglie la vita, tragedia nel Pescarese

  • È morto Tonino Renzitti, il tabaccaio di piazza Salotto

  • Marsilio firma l'ordinanza sui protocolli di sicurezza per la fase 2, ecco le regole per il mare

  • Fase 2, vecchie abitudini: scoppia una rissa nella zona di piazza Muzii [FOTO]

  • Dal 25 maggio i medici di famiglia e pediatri potranno visionare direttamente i referti dei tamponi

  • Coronavirus, l'Abruzzo piange altre 4 vittime: erano tutte di Pescara e provincia

Torna su
IlPescara è in caricamento