"Vinpeel degli orizzonti", il primo romanzo di Peppe Millanta

Il musicista, al suo esordio letterario, scrive un libro pieno di luce, intriso di poesia, che ai sogni e all'immaginazione ruba la scintilla. Disponibile in libreria, sui digital store e su Neoedizioni.it

Un pugno di case attorno a una locanda. Una comunità sospesa nel tempo. Una strada da dove non arriva più nessuno e nessuno ricorda più dove porti. Questo è il paese di Dinterbild, il luogo dove si rifugia chiunque abbia paura, lontano dal mondo e da ciò che può fargli male. Tra di loro c’è Vinpeel, l'unico ragazzino di questa bizzarra comunità, che una notte, scrutando l'orizzonte, si convince che al di là di questo mondo esitante ci sia qualcos'altro.

Tra i suoi mille tentativi, conosceremo gli stravaganti abitanti, le loro paure, i sogni, le aspirazioni, fn quando con l’aiuto di due amici riuscirà a trovare il modo per andar via. Peppe Millanta, al suo esordio, scrive un libro pieno di luce, un romanzo intriso di poesia, che ai sogni e all'immaginazione ruba la scintilla. Disponibile in libreria, sui digital store e su Neoedizioni.it.

Peppe Millanta non è il vero nome di Peppe Millanta ma lo pseudonimo nato per mascherare le attività eversive durante la sua doppia vita ai tempi dell'Università a Roma. Studente di giorno e perdigiorno di notte, si vanta di aver avuto la carriera di avvocato più rapida della storia: 12 ore appena, giusto il tempo di abilitarsi, farsi le foto di rito e cancellarsi dall'Albo l'indomani mattina.

Musicista di strada, si è diplomato in Drammaturgia e Sceneggiatura all'Accademia Nazionale Silvio d'Amico. Vincitore di numerosi premi di narrativa e di teatro, nel 2013 fonda la “Peppe Millanta & Balkan Bistrò”, band di world music con cui si esibisce in numerosi festival in tutta Italia. Nel 2017 fonda a Pescara la “Scuola Macondo - l'Ofcina delle Storie” dedicata alle arti narrative. In totale si è innamorato una volta.

Ha avuto due cani. Ha fssato il mare almeno una volta al giorno. Ha pianifcato nove viaggi che poi non ha fatto. Ha tirato a far tardi molte più volte del dovuto. Gli sono volati via dalle mani sei palloncini. Ha una fobia, otto libri che rileggerebbe all'infnito e quattro persone che vorrebbe prima o poi rincontrare. "Vinpeel degli orizzonti" è il suo primo romanzo.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Scritte razziste contro Patrick Guobadia, in 200 al presidio della Cgil Abruzzo

  • Elezioni Regionali 2019

    Elezioni Regionali Abruzzo, Marcozzi attacca la Lega e Salvini

  • Eventi

    Figli ed educazione: a Pescara un incontro con Stefano Rossi

  • Cronaca

    Paura a Moscufo: operaio si sente male, salvato con il defibrillatore

I più letti della settimana

  • Pescara, dramma ai Colli: due persone trovate morte in casa [FOTO]

  • Operazione Satellite, in manette 6 persone nel corso delle indagini sull'omicidio Neri [FOTO]

  • Indagini omicidio Alessandro Neri, in corso l'arresto di 6 persone

  • Tragedia a Spoltore, uomo accusa malore mentre balla e muore

  • Impazza in rete il videoclip girato a Pescara nel rione di Fontanelle

  • Arresti operazione "Satellite", il commento della madre di Alessandro Neri: "Confido nei carabinieri"

Torna su
IlPescara è in caricamento